Ricette

Ricetta originale dei fiocchi di neve

fiocchi di neve

I fiocchi di neve sono diventati un dolce tipico della tradizione napoletana, creati dalla famosa pasticceria Poppella. Sono così chiamati proprio perché soffici, delicati e di una morbidezza che si può gustare fino all’ultimo morso.

Leggi anche: Nuovo Cornetto Algida limited edition

Fiocchi di neve

  Tempo totale: 25 minuti + tempo di lievitazione.

 Preparazione: 15 minuti

 Cottura: 10 minuti

   Dose per: 10-15 porzioni

  Costo: medio

 Difficoltà: media

Prova a preparare anche:
Torta chiffon
Come ricreare le ricette Pan di Stelle
American cookie

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 125 g farina 00
  • 100 g farina Manitoba
  • 8 g lievito di birra
  • 40 g acqua
  • 85 g latte
  • 40 g zucchero semolato
  • pizzico di sale
  • 40 g burro

Per la crema:

  • 250 g latte
  • 20 g amido di mais
  • 50 g zucchero semolato
  • 300 ml panna liquida
  • 20 g zucchero a velo

Leggi anche: Come riciclare le uova di Pasqua e la colomba

Come fare i fiocchi di neve

Per l’impasto:

  1. In una planetaria aggiungete tutti gli ingredienti tranne il burro e fate amalgamare finché l’impasto non risulta omogeneo e non si attacca più alle pareti.
  2. Aggiungete il burro tagliato in piccoli pezzi per far meglio amalgamare all’impasto. Continuate a mescolare.
  3. Quando l’impasto risulterà morbido ed elastico, lasciatelo lievitare per un’ora.
  4. Formate delle piccole palline di circa 25 g e lasciate lievitare ancora un po’.
  5. Successivamente, infornate in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.
  6. Quando saranno tiepide potranno essere farcite con una crema aiutandovi con una sac a poche, distribuendo la crema sulla parte bassa della brioche. Prima di essere servite con una spolverata energica di zucchero a velo, lasciatele in frigo per un’ora.

Per la crema:

  1. Per prima cosa riscaldate il latte fino a che non sarà tiepido.
  2. In una ciotola mescolate lo zucchero con l’amido di mais per poi aggiungerci il latte riscaldato.
  3. Passate il composto sul fuoco per farla addensare. Quando sarà ancora calda, la crema non risulterà molto soda mentre una volta raffreddata si.
  4. Mentre aspettate il tempo necessario per raffreddare la crema, montate la panna aggiungendoci lo zucchero a velo. Fate in modo che sia ben ferma.
  5. Quando la crema sarà sufficientemente fredda, unitela alla panna montata facendo dei movimenti delicati sempre dall’alto verso il basso.

Leggi anche: Come pulire il forno con rimedi naturali

Scoprite altre ricette facili e veloci QUI

Leggi anche:
14 consigli per riposare bene
Come eliminare le occhiaie,     8 capi su cui puntare per il corpo a clessidra,
tendenze costumi 2020,     l’intimo per sedurre che non deve mai mancare
Non struccarsi fa male: ecco cosa succede
Top 10 città italiane da visitare nel weekend
Come riconoscere una relazione tossica in amore
Come dire NO ad una persona che non ti piace
Depressione sorridente:cause e sintomi
Scopri quale modello di jeans si adatta al tuo corpo