Attualità

Bonus 2000 euro in Campania: a chi spetta e come fare domanda

campania
Il bonus 2000 euro Campania è uno degli ultimi assegni di sostegno nati a livello regionale con l’obiettivo di aiutare le aziende in questo momento di difficoltà per via dell’emergenza Coronavirus in Italia. Tutte le attività con sede in Campania hanno la possibilità di presentare domanda per ottenere l’assegno di 2000 euro utile a sostenere le spese in questi mesi di grande difficoltà economica per tutto il Paese.
In questo articolo vediamo nel dettaglio come funziona il bonus da 2.000 euro stanziato dalla Regione Campania, chi ne ha diritto e tutti i requisiti per ottenere il finanziamento.

 

Come ottenere il bonus: requisiti e informazioni

Tutti i titolari di aziende con sede in Campania che fanno parte di uno di questi settori a seguire possono effettuare richiesta per ricevere il bonus da 2000 euro istituito per sostenere le micro-imprese in questa emergenza da Covid-19. I settori inclusi nella lista per ottenere il bonus della regione Campania sono i seguenti:

  • Estrazioni di minerali da cave e miniere;
  • Attività manifatturiere;
  • Costruzioni;
  • Commercio al dettaglio;
  • Ristorazione;
  • Servizi di informazione e comunicazione (Attività di proiezione cinematografica);
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche;
  • Sanità e assistenza sociale;
  • Altre attività di servizi;
  • Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico;
  • Produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze;
  • Organizzazioni ed organismi extraterritoriali.

Bonus 2000 euro Campania: come fare domanda

Per fare domanda e ottenere il bonus da 2000 euro istituito dalla Regione Campania è sufficiente cliccare su questo link per accedere alla pagina dedicata ai moduli per i vari aiuti economici varati dalla Regione per sostenere le famiglie e le imprese da questa emergenza economica nata a seguito della pandemia da Coronavirus e scaricare il modello PDF con il bando completo per le microimprese.

Come riportato dal portale i fondi stanziati per questo contributo sono pari a 151,8 milioni di euro, tutte le domande pervenute verranno prese in carico in ordine cronologico di inoltro. La domanda si può presentare a partire dalla giornata di lunedì 20 aprile alle ore 10, la scadenza è fissata al prossimo 30 aprile.