Attualità

A Pavarotti è affidato il messaggio di speranza: domani in onda il docu-film

“Luciano ha portato l’Italia nel mondo. In questi gironi mi fa piacere che il messaggio di speranza è affidato alla sua voce con molti video virali”.

La moglie del grande tenore Luciano Pavarotti, in questi giorni ha parlato in collegamento su Rai1 del marito scomparso nel 2007. Con molto orgoglio, Nicoletta Mantovani ha raccontato di come sia riuscito a portare l’Italia in tutto il mondo con la sua arte. E ancora, si mostra fiera del ruolo affidato alla voce del marito, quello di diffondere un messaggio di speranza in queste giornate difficili e di emergenza. “Io penso che una delle sue grandi peculiarità era proprio quella di far emozionare le persone, riusciva ad arrivare al cuore della gente perché era una persona vera, umile, mai in competizione con gli altri ma sempre con se stesso. Ha sempre cantato per onorare il talento, mai per essere famoso” continua Nicoletta. E’ questo ciò che ha reso Pavarotti un grande artista, dedicarsi interamente alla sua passione restando nell’umiltà e riempendo la sua vita d’amore.

La Mantovani continua con il raccontare dei momenti indimenticabili trascorsi con Luciano e dice: “Sono stata fortunata, ho condiviso con lui mesi bellissimi. Luciano ha sempre avuto un grande amore per l’Italia e in questi giorni sono contenta che il messaggio di speranza sia affidato proprio alla sua voce grazie ai video virali circolanti”.

Articoli simili:

Il docu-film per ricordare Pavarotti

Venerdì 24 aprile, andrà in onda su Rai 1 un docu-film sul tenore Luciano Pavarotti. Tantissime le immagini inedite che raccontano del leggendario artista modenese e un’occasione unica di riascoltare la sua indimenticabile voce. Questo documentario, realizzato da Ron Howard, racconterà di tutto il percorso straordinario di Luciano, a partire dalla sua umile infanzia fino al suo diventare una star internazionale amata in tutto il mondo. Nel docu-film, immagini e filmati inediti, mostrano come questo artista è stato capace di rivoluzionare il mondo dell’opera. Un’artista da oltre 100 milioni di copie vendute durante la sua carriera.

Racconta tutta la sua vita, racconta l’Italia del dopo guerra, un’Italia che aveva voglia di ricominciare, e spero che si dimostri così anche l’Italia di adesso – precisa Nicoletta. Penso che questo documento possa essere di ispirazione. Luciano era talmente immenso, era la nostra bandiera, continua ad esserlo in tutto il mondo, lui ha sempre cercato di spingere l’Italia al più possibile anche come immagine all’estero, prenderla per mano”.

Leggi anche:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam.