Salute

Ecco i benefici dello zenzero come farmaco naturale

zenzero

Lo zenzero è una spezia popolare per i suoi numerosi benefici. Viene considerato un farmaco naturale in quanto fa parte delle piante più utilizzate in medicina ayurvedica per il trattamento di diversi disturbi.

Lo zenzero è una pianta originaria dell’Asia, coltivata soprattutto nelle zone tropicali soleggiate. Il suo uso risale a oltre 5.000 anni. Questa pianta è famosa per la sua capacità di trattare molti disturbi come quelli digestivi, alcune malattie infiammatorie, diarrea e nausea.

Scopri i benefici dello zenzero

Lo zenzero contiene vitamine (B1, B2, B3, C) e minerali come fosforo, ferro, manganese, calcio e sodio, ha anche un alto contenuto di antiossidanti che neutralizzano i radicali liberi. Questi ultimi attaccano le cellule sane del corpo, accelerano il processo di invecchiamento della pelle e favoriscono la comparsa di malattie. Secondo i recenti studi, la sua attività antiossidante è più alta rispetto ad altre verdure e spezie.

Per godere dei suoi benefici, si può mangiare un pò ogni giorno. Cosa accade quando inserite lo zenzero nella vostra dieta quotidiana?

  • Neutralizza le cellule tumorali

Uno studio presso l’Università della Georgia ha dimostrato che il contenuto di antiossidanti dello zenzero contribuisce a ridurre le dimensioni dei tumori della prostata del 56%. Gli studi scientifici hanno condotto la loro ricerca sui topi e hanno scoperto anche il suo contribuito a ridurre l’infiammazione. Inoltre, secondo uno studio condotto dai medici presso l’Università del Michigan, lo zenzero aiuta a neutralizzare le cellule tumorali in chemioterapia a base di sali di platino. Questi farmaci sono di solito prescritti per le donne che soffrono di cancro ovarico.

  • Riduce l’infiammazione

Lo zenzero è un potente anti-infiammatorio che aiuta ad alleviare il dolore associato all’artrite. Infatti, esso contiene componenti detti “gingerol” che inibiscono la funzione di enzimi responsabili dell’infiammazione. Inoltre, gli studi clinici in Danimarca hanno dimostrato che il 75% dei pazienti affetti da artrite avevano significativamente meno dolore muscolare dopo l’aggiunta di zenzero alla loro dieta.

  • Allevia tosse e mal di gola 

Lo zenzero è un antibatterico molto efficace che aiuta a eliminare il muco. E’ anche molto efficace contro le malattie come il raffreddore o l’influenza . In una casseruola , fate bollire l’acqua e aggiungete qualche fetta di zenzero , un cucchiaio di miele e succo di limone. Questa infusione farà alleviare la congestione nasale e il mal di gola .

  • Allevia il mal di testa

L’azione analgesica dello zenzero aiuta a ridurre l’infiammazione dei vasi sanguigni e allevia il dolore. Fate un infuso a base di pepe di Cayenna , un cucchiaio di foglie di menta essiccate e due fette di zenzero , lasciare riposare per 10 minuti e poi bere . È inoltre possibile aggiungere il miele per addolcire il gusto.

  • Stimola la circolazione sanguigna

Come il peperoncino, lo zenzero ha la capacità di stimolare la circolazione, previene la formazione di coaguli di sangue e facilita la loro evacuazione. Una buona circolazione sanguigna rafforza le arterie e promuove il corretto funzionamento del cuore.

Contro – indicazioni

Lo zenzero non è consigliato per le donne incinte o che allattano, e alle persone che soffrono la malattie del sangue o diabete.

Altri vantaggi dello zenzero:

  • Stimola l’appetito
  • Migliora l’assorbimento dei nutrienti
  • Allevia problemi respiratori e la nausea
  • Allevia i dolori mestruali
  • Previene allergie
  • Diminuisce il colesterolo

Leggi anche