Attualità

Terme in Italia, ecco dove andare per rilassarsi in autunno

terme in italia

Le terme in Italia sono la soluzione ideale per rilassarsi in autunno, per concedersi una pausa di relax tra vapori e acque che regalano benefici rigeneranti sia al corpo che alla mente. Scegliere le terme in Italia diventa ancor più una buona idea da quando è stato attivato il bonus terme che permette di far vivere un’esperienza di quiete e relax da sogno!

Le migliori terme in Italia tra bellezza e relax

Durante i primi periodi più freddi dell’anno, ma ancor più in pieno inverno, a chi non viene voglia di concedersi una fantastica giornata alle terme in Italia? La parola d’ordine è rigenerarsi, senza pensare di affrontare lunghi viaggi per raggiungere mete lontane, ma con lo spirito di viversi uno stop dalla routine quotidiana e dal torpore delle stagioni più fredde.

Serve a tutti un un weekend di coccole, relax e benessere in un centro termale, ed ecco perché è qui raccolto un elenco delle terme italiane da provare questo inverno! Ancor più convincente da momento in cui lo Stato italiano ha messo a disposizione dei cittadini un bonus che permette di agevolare chiunque voglia visitare un centro termale in Italia!

Mete ideali per viaggi di coppia a Novembre: destinazioni economiche e romantiche

#1 Bagni di Bormio

I Bagni di Bormio sono le terme italiane per eccellenza, le più famose d’Italia. Si trovano nel centro delle Alpi e sono una meta ideale da visitare nella stagione invernale perché un viaggio che può mettere insieme natura, arte e cultura per la cittadina di Bormio, oltre alle nove fonti termali millenarie. I bagni di Bormio si suddividono nelle terme dei Bagni Nuovi e quelle dei Bagni Vecchi.

Ciò che rende le Terme di Bormio un posto meraviglioso e unico al mondo è il paesaggio che le circonda: alte e maestose montagne che circondano le vasche termali all’aperto e la vista mozzafiato sul gruppo montuoso Ortles-Cevedale con quella sul Parco Nazionale dello Stelvio. Le vasche dei Bagni Vecchi sono quelle panoramiche e più suggestive. Nei Bagni Nuovi, invece, si possono provare oltre 30 differenti pratiche termali, tra cui sette vasche all’aperto accessibili tutto l’anno. Queste terme sono perfette da vivere in inverno perché per le calde temperature delle vasche è mozzafiato provarle con una vista sul paesaggio invernale!

L’accesso ai Bagni è a pagamento, ma si trovano spesso offerte e pacchetti molto interessanti. Esistono anche  terme libere tra cui il bagno nella Pozza di Leonardo da Vinci, una vasca termale in mezzo al bosco raggiungibile tramite un sentiero.

#2 Terme di San Pellegrino

Un’altra nota località termale italiana caratterizzata anche questa da un panorama meraviglioso caratteristico di montagne, boschi e acque benefiche, ovvero San Pellegrino Terme, in Val Brembana.

È uno dei luoghi più famosi della storia delle terme, lo stabilimento termale di San Pellegrino offre vasche all’aperto e al chiuso, ma anche cascate, verande panoramiche, bagni a vapore, saune, vasche sensoriali, idromassaggi e più di trenta trattamenti termali diversi come l’immancabile percorso Kneipp. Un paradiso! È quindi un luogo perfetto per una vera e propria fuga di benessere  che sia in estate che in inverno.

Dove andare in Viaggio di Nozze a Marzo

#3 Terme di Saturnia

Tra le più famose terme italiane ci sono senza dubbio le terme di Saturnia sicuramente anche perché vicine alle Cascate del Mulinoterme libere con ingresso gratuito per tutto l’anno!

Le terme di Saturnia e le Cascate non si trovano nello stesso complesso ma condividono la stessa acqua termale, sono l’attrattiva turistica più conosciuta della Maremma Toscana. Il Parco Termale di Saturnia si estende per una vastissima superficie dedicata totalmente al benessere tra piscine di acqua termale, idromassaggi, percorsi benessere e molti altri trattamenti.

Le Cascate del Mulino, invece, hanno origine naturale, grazie all’azione di una cascata di acque sulfuree termali che contiene un prezioso elemento, il Plancton Termale: ottimi i suoi benefici per pelle e organismo, in particolare modo apparato circolatorio e digestivo. In inverno rimane la possibilità di accedere gratuitamente poiché l’acqua rimane ad una temperatura elevata.

#4 Terme di Sirmione

Altro centro termale italiano tra i più famosi del territorio si trova sul Lago di Garda, a Sirmione, pittoresca cittadina. Qui sorge uno il centro termale per chi cerca trattamenti benessere con azione rilassante ed esfoliante: l’acqua di Sirmione è ricca di zolfo, di bromo e iodio in concentrazioni tali da renderla adatta anche a chi cerca sollievo da disturbi circolatori o respiratori.

Le Terme di Sirmione, godono della presenza di un parco termale davvero lussuoso, al cui interno sorge anche un centro benessere con SPA, fangoterapia e idromassaggio, il tutto circondato da una location super romantica!

Salcheto Winehouse Hotel: mai pensato di fare il bagno di relax in una botte?

#5 Grotta Giusti

In Toscana è possibile trovare le terme vincitrici al World’s Best SPA 2019. Parliamo della Grotta Giusti, un complesso di terme in una villa ottocentesca, più precisamente, sotto la villa sono presenti una grotta una fonte termale, un caldo lago sotterraneo e diverse sale la cui temperatura si regola autonomamente

Oggi la villa ospita un hotel e una spettacolare SPA, anche se la Grotta Giusti resta l’elemento protagonista termale indiscusso, un paradiso naturale, che è stato suddiviso in tre zone denominate ParadisoPurgatorio e Inferno per le diverse temperature che si raggiungono. Si tratta infatti della grotta termale più grande d’Europa!

L’ambiente, in cui si è avvolti da benefico vapore, è ricco di stalattiti, stalagmiti, labirinti sotterranei, atri spaziosi e ampie sale naturali, dove si può sostare per farsi un bagno di vapore ed eliminare le tossine. Infine, non poteva mancare il “limbo”; sul fondo della grotta si trova uno specchio di acque termali cristalline e calde, chiamato appunto Limbo, che ha una temperatura costante di 36°C in ogni stagione.

#6 Terme in Sicilia

Anche nel sud Italia ci sono bei complessi termali, in particolare le Terme Acqua Pia a Montevago che nascono in un piccolo paesino nella Valle del Belice siciliana. Questo parco termale è formato da piccole vasche in pietra a cui affluisce l’acqua da alcune cascate. Queste acque dalle temperature molto elevate hanno effetti benefici su tutto il corpo e anche sulla mente, questo grazie anche al luogo davvero molto suggestivo. Ciò che rende piacevole visitare queste terme anche in inverno è il clima siciliano mite anche d’inverno!

#7 Terme libere di Cerchiara e Grotte delle Ninfee in Calabria

Le Terme di Cerchiara sono famose perché si sviluppano in una sorta di stretto canyon che prende il nome di Grotta delle Ninfe in Calabria. Anche in questo luogo sono presenti due aree, una a pagamento caratterizzata da piscine, sia una zona pubblica a libero ingresso che dà la possibilità di stare direttamente nella grotta, particolarmente utile nella stagione calda per trovare ombra e frescura, e in inverno per avere il massimo dell’atmosfera romantica.

Le proprietà di queste terme italiane riguardano soprattutto il trattamento della pelle e di stati infiammatori muscolari.