Viaggi

La classifica delle 5 spiagge più belle delle Marche

Le Marche sfoggiano una natura selvaggia e splendente, per le vacanze risulta essere un vero e proprio paradiso. Ecco le spiagge più belle delle Marche.

Le Marche, una splendida regione del centro Italia, hanno la caratteristica della sinuosità. Splendide colline e appezzamenti agrari che disegnano un paesaggio fantastico. Ma soprattutto quel mare che lambisce la parte orientale della regione. L’Adriatico che sbatte i suoi pugni forte d’inverno sulla costa e l’accarezza d’estate. Spiagge lunghe e sabbiose sono la caratteristica di questa terra magica, che del mare, oltre che del sorriso dei suoi gentili abitanti, ha fatto un punto di forza. Ma quali sono le spiagge più belle delle Marche? La classifica di seguito ci farà scoprire alcune delle aree più deliziose del territorio marchigiano, tra salsedine e sole, acqua salata e un cielo splendido. Se si pensa che poi ha dato vita a personaggi come Raffaello, si apprezzerà ancora di più questa regione sospesa nel cuore dolce dell’Italia.

Farsi un’idea della bellezza delle coste marchigiane è cosa semplice. Basti pensare che il perimetro di mare di questa terra è lungo e abbastanza lineare. Il litorale, infatti, conta ben 173 chilometri. Niente, o quasi, a interrompere questa striscia di sabbia e acqua, se non, a un certo punto, un promontorio. Che dona ad ogni modo maestosità e bellezza a un paesaggio già dolce e sensuale. Il promontorio del Conero, infatti, divide in due la costa marchigiana. E il suo nucleo, monte Conero, forma falesie calcaree che calano a picco sul mare. Una vera meraviglia di bianco che si intreccia all’azzurro. Lì di fronte, gli scogli delle Due Sorelle, un’altra magia di questa natura che sembra dipingere il paesaggio. La costa rocciosa, qui, protegge il porto di Ancona. In cotanta bellezza, vediamo quali sono le 5 spiagge più belle delle Marche.

1. Spiaggia dei Gabbiani

Ha lo stesso nome di una spiaggia dell’ogliastra sarda. La spiaggia dei Gabbiani, una caletta raggiungibile solo via mare. Questa è forse la particolarità che rende questa la spiaggia più bella delle Marche a giudicare dalle recensioni dei turisti, dalle valutazioni di esperti e siti web specializzati in vacanze. E a fare di tale insenatura un paradiso desiderato e amato è anche il fatto che attualmente non si possa accedere alla spiaggia. Collocata nel Conero, litorale che sorge accanto al monte omonimo, ha tutte le caratteristiche di questo promontorio: sabbia ghiaiosa e bianchissima, natura incontaminata, acqua cristallina e, alle sue spalle, un monte graffiato di bianco. La natura qui è assolutamente incontaminata. Le piante sono padrone di tutto. E i gabbiani, soprattutto, unici e veri ospiti desiderati in questa piccola, magica cala.

2. Spiaggia Urbani

Di questa, che è una delle spiagge più belle delle Marche, prima in classifica secondo alcune e seconda in altre, è splendido il paesino. Accanto a questo lembo di costa, infatti, sorge Sirolo, un borgo incantato, come nelle fiabe. Da qui, la spiaggia si raggiunge tramite un sentiero splendido, immerso nel verde e con panorami che si aprono a tratti e fanno sognare il cuore. Una volta in spiaggia, poi, ci si dimentica anche di essere. Ci si sente sospesi tra ghiaia e sabbia spessa, quindi non fastidiosa. Il mare calmo, anche se portentoso, rilassa la mente. Qui ci si può rilassare in uno stabilimento balneare o negli sprazzi di spiaggia libera, oppure darsi all’avventura nella Grotta Urbani. La spiaggia che prende lo stesso nome, Spiaggia Urbani, è parte anch’essa del Conero. Un piccolo spettacolo della natura con tutti i servizi possibili.

3. Baia Flaminia

Se invece si vuole godere di un po’ di sabbia fine, allora bisogna recarsi nella zona di Pesaro. Qui sorge una delle spiagge più belle delle Marche: Baia Flaminia. Tanto bella e speciale da essere inserita nel Parco Naturale di San Bartolo. Ciò che la rende unica, oltre a una sabbia che è come una carezza, è il fatto che sia molto ampia, lasci spazio ai giochi, alla fantasia e alla libertà. A darle forza e protezione è il monte San Bartolo, la cui area è assolutamente pura, selvaggia per certi versi. Qui sta bene chi vuole sentirsi totalmente libero. Ma al centro della spiaggia ci sono anche stabilimenti. E così Baia Flaminia soddisfa un po’ tutti i gusti. In alcuni tratti ghiaiosi e meno frequentati c’è un’atmosfera romantica di abbandono. E questa, una delle spiagge più belle delle Marche, sorprende con ogni tramonto clandestino.

4. Spiaggia dei Sassi Neri

Ci sono classifiche che la mettono in cima e altre che la escludono. Ma in realtà la Spiaggia dei Sassi Neri merita un posto in ogni lista delle spiagge più belle delle Marche anche solo per il suo nome. Un po’ esotico, un po’ ispirante. Anch’essa si trova vicino al bel borgo di Sirolo. E a pochi passi da cotanta tranquillità qui ci si può dedicare all’avventura: snorkeling e sport acquatici. Si chiama così per le rocce scure dei suoi fondali e per gli scogli che la circondano. Ma a fare da contrasto a questo lato scuro, c’è una ghiaia chiarissima, anch’essa caratteristica di questa spiaggia. La cosa interessante della spiaggia dei Sassi Neri è che qui i servizi sono davvero pochi. E la relazione con una natura selvaggia è l’unica cosa che conta. Un vero balsamo per i sensi. Lì vicino la spiaggia di San Michele e mille sentieri misteriosi che portano fino a questa spiaggia.

5. Spiaggia di Velluto

A vedere dall’alto questa spiaggia, si capisce il perché del suo nome. La sabbia a metà strada tra una nota scura e una chiara, sottile ma attaccata al terreno, sembra comporre delle lunghe stoffe di velluto. Come un mantello che si fa abbracciare e baciare dal mare. Eccola questa perla di Senigallia, Bandiera Blu per diversi anni, perché qui il panorama è davvero unico. Tutto merito delle onde lunghe che si avvicinano a questa sabbia vellutata, appunto, perché soffice e delicata. Il vento le dà le pieghe e la stira, rendendola tessuto prezioso. Qui ci sono alcuni stabilimenti balneari davvero all’avanguardia, tutti i servizi garantiti. E poi c’è la Rotonda a Mare, simbolo di Senigallia. Anche questa cittadina è tutta da vivere e da gustare. Come questa spiaggia, tra le più belle e sinuose delle Marche.

Leggi anche:

Fonte: Una donna 

Mi dispiace!