Salute

Dieta Proteica: che cos’è e come seguirla

dieta proteica

La dieta proteica, anche detta dieta low-carb a causa dello scarso apporto di carboidrati che comporta, è una delle diete  migliori per chi desidera dimagrire.

Cos’è la dieta proteica?

La dieta proteica è una dieta alimentare che prevede l’assunzione di una grande quantità di proteine, a discapito dei carboidrati che vanno invece limitati. Per seguirne una salutare si dovrebbe preparare ogni giorno un menù composto per il 40% da carboidrati, 30% da grassi naturali e per il 30% circa da proteine.

Quanti chili posso dimagrire?

Diversi sono gli studi condotti a proposito, ma uno in particolare ha dimostrato come il consumo del 30% delle calorie provenienti dalle proteine abbia indotto i partecipanti ad introdurre circa 450 calorie in meno al giorno.

Ecco cosa mangiare

Alimenti principali: pesce, pollame, carne rossa, formaggio magro, uova e tofu, frutti di mare, fagioli, soia e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi. Per il successo della dieta è indispensabile mangiare abbastanza proteine sane.

Gli alimenti da prediligere dovrebbero essere: petto di pollo, coscia di pollo, filetti di pesce, tonno, carne di maiale privata del grasso, prosciutto, uova, latte, ricotta, yogurt, formaggi a pasta molle (mozzarella light, brie), a pasta media (cheddar o svizzeri) e a pasta dura (parmigiano, ad esempio); e ancora fagioli, piselli, latte di soia, soia, noci e semi (come le mandorle, le noccioline, gli anacardi, le noci, i semi di girasole).

Per garantire migliori risultati bisogna eliminare (o diminuire) dal proprio menù quotidiano la pasta tradizionale, il pane e il riso bianco, per scegliere invece quelli di tipo integrale. Bisogna inoltre privilegiare bevande dietetiche e assumere dolcificanti artificiali, ma con moderazione. Meglio evitare la birra o i superalcolici perché contengono zuccheri e carboidrati.

Fonte: GreenStyle