Salute

Come alleviare il mal di schiena con l’attività fisica

Il mal di schiena o lombalgia è un problema molto diffuso tra le persone. Questa malattia viene spesso sottovalutata e trascurata, tanto da causare gravi conseguenze per la colonna vertebrale.

Quando si manifesta il dolore alla schiena, infatti,  il nostro ci corpo indica che qualche cosa non sta funzionando bene. Se non si detengono patologie gravi, è possibile riuscire a superare o in qualche modo ad attutire questo problema attraverso una semplice e corretta prevenzione.

Tra le migliori cure, c’è quella di riuscire a modificare alcune cattive abitudini quotidiane. Ad esempio fare attenzione ai movimenti e alla postura quotidiana, a come ci si siede e ci si alza, a come ci abbassiamo per raccogliere qualcosa da terra, alla posizione in cui dormiamo ecc.

Anche fare sport è molto importante. La scelta di quello giusto è fondamentale, da evitare sono quelli che affaticano la schiena e la sottopongono a scatti improvvisi. Meglio non praticare  il tennis, lo jogging o la pallavolo.

Le attività fisiche da preferire sono quelli in acqua, i posturale e mentali e gli sport leggeri

  • L’acquagym oppure il nuoto favoriscono il movimento senza peso aiutando a distendere i muscoli della schiena ed a rilassarsi.
  • Lo yoga, il tai-chi oppure il pilates per sviluppare tecniche di autocontrollo e superare lo stress che aumenta la contrazione dei muscoli irrigidendoli e provocando delle infiammazioni. Questi sono sport dell’educazione alla postura, attraverso il respiro controlla i muscoli e mantiene il corpo bilanciato.

  • tra gli sport leggeri si possono preferire passeggiate su strade pianeggianti e con le giuste scarpe oppure esercizi in palestra con l’accompagnamento personale di un trainer che indichi accuratamente il corretto svolgimento.