Salute

Bere caffè in gravidanza si rischia l’obesità infantile

gravidanza

Le donne che bevono troppo tè o caffè durante la gravidanza aumentano il rischio di avere figli in sovrappeso. I ricercatori svedesi dell’Università di Göteborg hanno sostenuto questo, e i suoi risultati di ricerca sono stati pubblicati sulla rivista BMJ Open. Gli esperti ritengono che la caffeina giocherà un ruolo chiave e l’assunzione giornaliera di caffeina influenzerà il futuro del feto.

 

Secondo i ricercatori dell’Università di Göteborg, le donne in gravidanza non dovrebbero superare le tre tazze di tè o due tazze di caffè al giorno a meno che non rischino gli effetti negativi sopra menzionati. Queste dosi equivalgono a circa 200 mg di caffeina, e questo livello dovrebbe essere monitorato anche rispetto ad altri possibili alimenti o bevande contenenti questa sostanza.

L’attenzione degli esperti deriva da studi precedenti, secondo i quali un gran numero di feti esposti alla caffeina durante la gravidanza può inibire alcuni geni responsabili del controllo del peso. Come ha sottolineato Verena Sengpiel, professore associato presso l’Università della Svezia e autrice dello studio:

Anche se ulteriori studi sono necessari prima di poter affermare cosa davvero significano i risultati da noi ottenuti, la caffeina è una sostanza che è possibile scegliere di ridurre o eliminare completamente durante la gravidanza.

 

LEGGI ANCHE:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam.