Ricette

Come fare la Lasagna napoletana. La ricetta

lasagna

Uno dei piatti più ricchi della cucina partenopea, la lasagna napoletana è solitamente preparata nel periodo di carnevale per significare prosperità e abbondanza poco prima di un periodo, viceversa, di digiuno e quaresima.
La lasagna richiede fasi di preparazione impegnative e laboriose, tempi lunghi e tanta dedizione, ma il risultato è irresistibile e squisito!

L’ingrediente fondamentale è il ragù, da cui dipende tutto il sapore e il risultato finale. E’ necessario che questo sia preparato con carne di maiale, ancora una volta un ingrediente legato al carnevale.
L’altro ingrediente importante sono le polpettine, lavorate e soffritte in olio abbondate e, successivamente, messe nel sugo.

Altre ricette per il menù di Carnevale

 

Lasagna napoletana

  Tempo totale: 3 ore e 30 minuti circa

 Preparazione: 20 minuti

 Cottura: 25/30 minuti – 3 ore per il ragù

   Dose per: 6 persone

   Costo  €

 Difficoltà🍴  🍴  🍴

Ingredienti

  •  1 confezione di lasagne secche da 500 g
  • 300 g di ricotta di pecora
  • 250 g costolette di maiale
  • 6 cervellatine
  • 1 bicchiere di vino rosso, possibilmente secco
  • una cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • 4 foglioline di basilico
  • 2 litri di passata di pomodoro
  • 350 g di provola affumicata
  • 3 uova
  • 200 g di parmigiano grattugiato

per le polpettine

  • 250 g di carne macinata
  • 1 uovo
  • pane raffermo (evitando la scorza)
  • sale
  • pepe
  • parmigiano reggiano
  • olio di arachidi per friggere

Come fare la Lasagna napoletana

Il primo passo da fare è la preparazione delle polpettine. In una ciotola mettere il pane raffermo in ammollo completamente ricoperto d’acqua tiepida.

In un’altra ciotola mettere la carne macinata, l’uovo, un pizzico di sale, pepe e il parmigiano.

Con le mani, amalgamare tutti gli ingredienti e successivamente unire il pane strizzandolo bene dall’acqua.

Lavorare finché non si ottiene n composto omogeneo.

Preparare le polpettine, preferibilmente tutte della stessa grandezza, di circa 1 centimetro di diametro.

Nel frattempo, preparare l’olio in una padella e scaldarlo.

Appena sarà pronto, versare una parte delle polpettine preparate e farle cuocere per qualche minuto. Una volta pronte metterle da parte.

Preparate il sugo. Mettere in una pentola grande l’olio extravergine e la cipolla sminuzzata, far imbiondire quest’ultima e unire la carne.

Coprire la pentola con un coperchio e far rosolare per bene la carne aggiungendo un bicchiere di vino rosso e continuare la cottura fino a che non evapora completamente.

Successivamente, aggiungere la passata di pomodoro, il basilico e il sale.

Lasciar cuocere a fiamma alta finché non bolle la salsa, dopodiché continuare a fiamma bassa per circa 3 ore.

Mettere a bollire le 3 uova in un pentolino con l’acqua per 7 minuti. In questo modo le uova saranno sode al punto giusto.

Raffreddarle con acqua e sbucciarle.

In una ciotola porre la ricotta con un mestolo di sugo e lavorare con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto assemblare tutti gli ingredienti.

In una pirofila per lasagne mettere un paio di mestoli di sugo e partire con un primo strato di pasta e sopra ricotta, pezzetti di salsiccia, provola e uovo tagliato e pezzetti, una manciata di parmigiano e uno strato di sugo.

Cominciare di nuovo con la sfoglia e via via con l’aggiunta di tutti gli ingredienti fino ad esaurimento.

Mettere la lasagna in forno e farla cuocere per circa 20/25 minuti. Assicurarsi di creare uno strato croccante in superficie.

asciarla raffreddare per un po’ prima di servirla per rendere il taglio semplice.

Per altre idee gustose, sfoglia l’archivio delle nostre ricette

Parola di Donna è un blog aggregatore di notizie al femminile con gossip news, anticipazioni tv, ricette gustose, benessere e bellezza. Segui Parola di Donna su Google News cliccando qui oppure su Facebook cliccando qui.