Attualità

Netflix e Amazon sempre più ricchi grazie al Coronavirus

amazon

Amazon e Netflix: le due aziende Usa dell’ecommerce e dei contenuti in streaming spopolano tra gli investitori. Il gruppo di Jeff Bezos vale oltre tre volte il listino principale di Piazza Affari, mentre quello di Reed Hastings supera Comcast ed è a un passo da Disney.

Azioni e titoli alle stelle

State a casa, guardate Netflix e comprate su Amazon. Grazie a questo mantra, che ha posto metà del mondo occidentale in trepidante attesa per la fine del proprio lockdown, le azioni dei gruppi fondati da Jeff Besos e Reed Hastings hanno raggiungo nuovi massimi di Borsa. Mentre l’economia globale accusa ferite che neanche la grande crisi finanziaria era stata capace di provocare. i due campioni del nuovo mondo vantano un rialzo rispettivamente da inizio anno del 28% (Amazon) e del 32% (Netflix).

Morale: oggi la tv a pagamento ma accessibile a tutti, che in molti negli Usa guardavano di sottecchi, vale poco meno del colosso dei contenuti Disney, che lo scorso settembre ha lanciato negli Usa la sua risposta a Netflix, Disney+. Guardacaso un modello molto simile a Netflix: abbonamento a basso costo – che adesso è disponibile anche in Italia – che contiene tutti i cartoni prodotti dalla storica casa, i film, i personaggi della serie Marvel per arrivare alla saga di Star Wars.

Nonostante questo, la chiusura dei parchi a tema e dei cinema ha portato Disney a scivolare nelle preferenze degli investitori. Il colosso dei contenuti vale 189 miliardi di dollari, solo 9 in più di Netflix. Per intendersi, uno dei maggiori colossi europei dei contenuti e della tv a pagamento, ovvero Vivendi, in Borsa vale 23 miliardi di euro (26,5 miliardi di dollari), mentre il gigante Usa Comcast – che ha inglobato anche Sky – a Wall Street capitalizza 172 miliardi di dollari, 8 in meno di Netflix.

Quanto ad Amazon, il gigante di Seattle valore tre volte come il FtseMib, ovvero l’indice delle maggiori 40 aziende di Piazza affari (385 miliardi di euro) e la metà delle 50 maggior aziende europee messe insieme (l’Eurostoxx50 vale in Borsa 2.580 miliardi di euro).

Con una capitalizzazione da 1.185 miliardi di dollari, Amazon – che solo pochi trimestre fa a iniziato a generare cassa – continuerà a conquistare quote di mercato e a diversificare in nuovi business, come fatto con i film di Amazon prime, piuttosto che il cibo di Amazon Fresh – Whole Foods.

Le somiglianze tra le due protagoniste di questa corsa borsistica non sono finite. Oltre ad essere due aziende americane, fondate da due imprenditori visionari, Netflix e Amazon hanno un’altra cosa che le accomuna. Nella loro storia non hanno mai pagato un dividendo ai loro azionisti, reinvestendo tutto nella crescita delle rispettive aziende.

Iscriviti al nuovo gruppo Amazon per restare aggiornato su tutte le promozioni! 

Fonte: Repubblica
Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno.