Attualità

Pensieri scritti a mano. Malinconia e solitudine, la poesia: “Il vuoto dentro”

Ecco che continua la nostra raccolta di pensieri scritti a mano. Ci sono tante occasione in cui trovare le parole giuste è davvero difficile. I pensieri affollano la mente ma puntualmente si preferisce stare in silenzio e rifugiarsi nella musicaQualche volta c’è chi da vita ai pensieri e si aggrappa ad una matita e un block notes. E così,  le parole ed i pensieri prendono il posto degli abbracci e dei baci.

La poesia di Raffaele Smarrazzo, “Il vuoto dentro”

La perdita di una persona cara, la fine di un amore, la delusione di un’amicizia, periodi che prima o poi arrivano nella vita di ciascuno. Le mancanze portano pensieri e malinconia.

Lo sapevi che per combattere la solitudine da lockdown il governo ha istituito il “compagno di coccole”?

Poi la visita della compagna solitudine ed il senso di inadeguatezza. La mancanza di qualcuno pervade i nostri occhi lasciando un vuoto inaspettato.

Soli in una moltitudine di cuori.

Buona lettura!

“IL VUOTO DENTRO”

Apro gli occhi,
Guardo dentro di me e trovo tenebre invadenti,
Uno stormo incombente di corvi,
La mia mano su una fredda finestra che riflette un volto pieno di lacrime del tempo,
Gli occhi sul buio profondo,
Guardo il mondo in trappola.
Il cuore della notte è il mio rifugio,
Mi giro e sei li,
Forse un miraggio,
Mi vedo accanto a te,
A ridere e scherzare,
A parlare di migliaia di nulla che significano milioni di cose.
Chiudo gli occhi e ritorna il buio.

Leggi anche:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam. Entra anche tu nella nostra community unisciti nuovo gruppo Telegram Oroscopo Di Paolo Fox Parola di Donna.