Attualità

Coronavirus: Rischi per la salute mentale del personale medico con insonnia

coronavirus

Il personale medico di prima linea che cura i pazienti infetti da Coronavirus in Cina e che soffrono di insonnia deve affrontare rischi per la salute a lungo termine, avvertono i ricercatori.

Più di un terzo del personale medico che ha risposto al pandemia di coronavirus durante il suo picco in Cina, e che ha preso parte al sondaggio di ricerca, ha sofferto di insonnia, secondo lo studio, pubblicato su Frontiers in Psychiatry . Gli operatori sanitari che hanno perso regolarmente un buon sonno avevano anche maggiori probabilità di sentirsi depressi, ansiosi e avere un trauma basato sullo stress, secondo il documento.

“In genere, l’insonnia correlata allo stress è transitoria e persiste solo per pochi giorni”, ha dichiarato il dott. Bin Zhang, professore alla Southern Medical University di Guangzhou, in Cina, e coautore del documento.

“Ma se l’epidemia di Covid-19 continua, l’insonnia può gradualmente diventare insonnia cronica”, ha aggiunto.

Leggi anche

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno.

Fonte: SCMP