News

Bonus Cellulare: Ecco come funziona, ISEE smartphone di Stato

Bonus Cellulare

Secondo la legge di bilancio 2021, il Bonus per il Cellulare uscirà nel 2021. La legge prevede toolkit digitali per le famiglie che hanno l’ISEE e il prezzo non supera i 20.000 euro, non hanno il cellulare e non hanno né linea fissa né mobile .

Questa misura mira a ridurre il divario digitale. Ovviamente come già siamo stati abituati ogni richiedente ha bisogno della propria firma digitale tramite le piattaforme che lo consentono: tramite di Poste Italiane o di altri identity provider abilitati, e fare domanda del kit di digitalizzazione.

 

Il Bonus Cellulare comprende:

  • 1 telefono smartphone, o dispositivo, in comodato gratuito per un anno;
  • connessione internet
  • in dotazione l’app IO;
  • abbonamento online a due giornali.

Assegnazione del Bonus Cellulare 2021: requisiti e condizioni ISEE Come richiedere il bonus telefono e internet 2021?

Bonus per i lavoratori da 1.800 euro. Ecco a chi spetta e come fare domanda

Per ottenere un toolkit digitale conforme a quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2021, i cittadini interessati devono possedere determinati requisiti che, a partire da ISEE e SPID, sono condizioni necessarie per la presentazione delle domande.

I requisiti Base:

  • ISEE inferiore ai 20.000 euro;
  • almeno uno dei componenti iscritti a un ciclo di istruzione scolastico o universitario non titolari di un contratto di connessione internet o di un contratto di telefonia mobile;
  • avere le credenziali SPID;
  • il beneficio “è concesso ad un solo soggetto per nucleo familiare”.

 

Il cellulare, provvisto di connettività internet, sarà in comodato d’uso gratuito per 1 anno, sarà dotato di app IO e di due abbonamenti online a quotidiani.

LEGGI ANCHE:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam.