News

Bonus per i lavoratori da 1.800 euro. Ecco a chi spetta e come fare domanda

Il bonus Inps da 1.800 euro è un sussidio previsto dal famoso decreto rilancio che si rivolge ai lavoratori più colpiti dal lockdown durante la crisi innescata dalla pandemia da Covid ancora in atto.

A chi spetta

I lavoratori interessati sono sia quelli dipendenti che quelli autonomi che conseguentemente all’emergenza epidemiologica, hanno cessato, ridotto o sospeso la propria attività o il proprio rapporto di lavoro e che non hanno beneficiato delle misure previste dal decreto Cura Italia.

In particolare, questo bonus spetta:

  • ai lavoratori stagionali non appartenenti a turismo e stabilimenti termali;
  • ai lavoratori intermittenti;
  • ai lavoratori autonomi occasionali senza partita iva e non iscritti ad altre forme previdenziali;
  • ai lavoratori incaricati delle vendite a domicilio con partita che non siano iscritti ad altre forme di previdenza.

L’importo

Il sussidio riconosciuto ai lavoratori appartenenti alle categorie sopracitati è di 600 euro al mese per i mesi di Marzo, Aprile e Maggio per un totale di 1.800 euro.

Come fare domanda

La domanda per il seguente bonus deve essere inviata online tramite il portale dell’Inps accedendo con l’identificativo Spid, nuovo metodo di accesso ai servizi al cittadino divenuto obbligatorio dal 1° ottobre.

Leggi la circolare INPS 29 maggio 2020 n.67 che specifica le modalità di inoltro della domanda e le classi escluse o in conflitto con la richiesta.