Gossip

L’attrice britannica Diana Rigg, protagonista di Game of Thrones, muore all’età di 82 anni

L’attrice britannica Diana Rigg, protagonista di The Avengers e Game of Thrones, muore all’età di 82 anni. È diventata famosa come l’agente segreto Emma Peel, prima di interpretare l’intrigante Lady Oleanna nel successo della HBO.

Rigg ha avuto una lunga carriera in teatro, oltre ad essere apparsa nel film di James Bond Al servizio segreto di Sua Maestà in cui il suo personaggio sposa la spia britannica. Sia nei panni della spia in tuta di pelle nella serie degli anni ’60 The Avengers o di Lady Olenna Tyrell con il velo in Game of Thrones decenni dopo, l’attrice britannica Diana Rigg ha entusiasmato generazioni di telespettatori.

Biografia e carriera

Rigg di formazione classica ha iniziato la sua carriera nella Royal Shakespeare Company e in seguito è apparsa in una vasta gamma di drammi televisivi, anche se è stato il suo ruolo in The Avengers a farla diventare una sensazione mondiale. Interpretare Emma Peel, la sexy e intelligente assistente del soave agente segreto John Steed, interpretato da Patrick Macnee, nella serie cult britannica, l’ha resa una pin-up istantanea.

“Era la donna più sexy mai vista in televisione”, ha detto George RR Martin, autore dei libri più venduti Il Trono di Spade, sul quotidiano The Guardian nel 2013 quando la serie televisiva HBO con lo stesso nome ha ottenuto Rigg per il suo cast.

“Ero follemente innamorato di lei in The Avengers , insieme a praticamente tutti i ragazzi della mia generazione”, ha detto.
Ma la Rigg dai capelli ramati, dal naso camuso e schietta ha detto in seguito che non le piaceva il suo tempo come ragazza affascinante. E uscì da The Avengers nel 1967, dopo due stagioni, perché era stata pagata meno di un cameraman.

LEGGI ANCHE:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam.