Diete

Gli 8 errori da evitare nell’alimentazione che ci fanno ingrassare

Troppo spesso si commettono degli errori nell’alimentazione quotidiana che ci fanno ingrassare oppure rendono difficile la perdita di peso durante la dieta. Uno dei metodi più semplici per riuscire a recuperare una buona forma è evitare gli errori più comuni e che ci permettono di adottare una dieta sana ed equilibrata.

Ecco 8 errori da evitare durante l’alimentazione di ogni giorno

1- I tipi di calorie non sono tutte uguali

Dire che tutti le calorie sono uguali è un vero errore. I tipi di calorie che assumiamo sono diverse in base a quello che si mangia. Le calorie che si guadagnano mangiando una pizza non sono ovviamente le stesse calorie che si guadagnano mangiando verdure.

Le prime sono sicuramente più difficili da eliminare e smaltire oltre che essere danno per la salute se abituali. Le calorie delle verdure invece aiutano a mantenere il peso ideale.

2- Favorire gli alimenti chiamati “dietetici”

Anche favorire gli alimenti a basso contenuto di grassi o chiamati “dietetici” sono solo apparentemente leggeri e migliori per la tua salute ma spesso sono veramente illusori. Alcuni prodotti sono ricchi di edulcoranti. L’aspartame contenuto in essi ricompensano la mancanza dello zucchero che porta alla perdita di gusto.

3- La riduzione delle proteine 

Le proteine sono uno dei nutrienti più importanti per la nostra salute, migliorano il metabolismo e riducono l’appetito. Aiutano a mantenere la massa muscolare e allo stesso tempo a perdere peso. Dunque, non ridurre drasticamente l’assunzione di proteine tuttavia favoriscine il consumo. Mangia regolarmente carne magra, mandorle e legumi.

4- Trascurare l’assunzione di fibre 

Anche l’assunzione di fibre è fondamentale per equilibrare il peso e per il corretto funzionamento del corpo. Mangiare frutta e verdura è da preferire ma non si deve eliminare eccessivamente l’assunzione di pane o pasta integrale. Ovviamente il consumo dev’essere grammato.

5- Mangiare ad orari fissi 

Molto spesso, nelle diete dimagranti, è consigliabile mangiare ad orari fissi prestabiliti ed evitare spuntini con ricchi grassi fuori orario. Favorisci piuttosto il consumo di piccoli snack salutari per fronteggiare gli attacchi di fame a base di frutta o semi come mele e noci.

6- Non dare la giusta importanza alla colazione

Uno degli errori più comuni è quello di non dedicare la giusta importanza alla colazione. Il pasto mattutino è dimostrato che fornisce l’energia necessaria ad affrontare la giornata, influendo in buona parte sulla perdita del peso. La colazione equilibrata non prevede pasti troppo grassi o dolci, quindi da evitare pasticcini, barrette di cioccolato o succhi industriali. Va favorito l’utilizzo di cereali come avena, il consumo di frutta fresca, uova o yogurt bianco.

7- Bere succhi di frutta industriali 

Chi vuole perdere peso tende a sostituire le bibite con i succhi di frutta. Un sondaggio di 60 milioni di consumatori ha provato che i succhi di frutta industriali contengono più zucchero delle bibite. Dunque, riducine il consumo. Non lasciarti ingannare dalle confezioni che indicano il 100% puro e naturale, leggi piuttosto gli ingredienti.

8. Errori per la frutta e verdura

L’ultimo errore è legato al consumo di frutta e verdura. Questi spesso non vengono assunti in maniera corretta o in quantità striminzite. Invece sono i tuoi alleati migliori per restare in forma e non ingrassare.

La frutta e la verdura è ricca d’acqua e possono essere efficaci per contenere il senso di fame. Il loro consumo, aiuta a drenare ed eliminare le tossine limitando l’aumento di grasso. Pensa ai frutti come anguria, melone, mele, pere e uva possono essere mangiati in quantità industriali.

Leggi anche:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam.