Serie Tv

Ecco i 10 titoli più attesi di Disney+

themandalorian

Il Nuovo avversario di Netflix e Amazon Prime Video è proprio la nuova piattaforma Disney+.  Non avremmo mai pensato che il debutto sarebbe avvenuto in queste circostanze, ma ora più che mai la promessa di nuovi contenuti originali è benvenuta.

Diamo dunque uno sguardo a nove titoli originali, tra serie TV e film, e un titolo non originale ma tra i più attesi in assoluto di Disney+.

1. The Mandalorian

La serie TV ambientata nel mondo di Star Wars, tra gli episodi VI (Il ritorno dello Jedi) e VII (Il risveglio della Forza) è considerata da chi l’ha già vista la cosa migliore uscita nell’universo di George Lucas dai tempi della trilogia originale. La formula è semplice: seguiamo le avventure di un cacciatore di taglie mandaloriano (il clan di cui faceva parte anche l’iconico Boba Fett), impegnato a difendere un bebè alieno (il già leggendario “Baby Yoda”) dalle mire di un criminale di guerra ex imperiale. Lungo la strada incontrerà alleati e affronterà nemici, nel corso di otto episodi che, insieme, formano un lungo film seriale. Un western spaziale creato da Jon Favreau (Il re leone, Iron Man) e interpretato da Pedro Pascal, Gina Carano, Nick Nolte, Giancarlo Esposito e persino Werner Herzog.

 

2. High School Musical: The Musical – La Serie


Titolo piuttosto complicato ma che dice esattamente cosa sia questa serie: gli studenti del liceo in cui è stata girata la saga High School Musical decidono di mettere in scena un musical basato sui film. Quindi siamo nel meta-cinema, anzi nella meta-televisione. Perché non si tratta di un reality show, ma di una serie di finzione che fa da sequel agli originali High School Musical, in un mondo in cui essi sono però finzione. Confusi? Niente paura, la serie fugherà i vostri dubbi…

 

3. Il mondo secondo Jeff Goldblum


Jeff Goldblum è Jeff Goldblum in questa docuserie in cui lo vediamo esplorare diversi oggetti della vita quotidiana per rivelarne le origini o spiegarne la scienza. Dalle scarpe da ginnastica al gelato, dai tatuaggi al caffè. Dodici episodi in cui Goldblum, contando sul suo modo di fare unico, stimola la nostra curiosità. Una ventata di ottimismo che non fa mai male, soprattutto ora!

 

4. Un giorno in Disney

Altra docuserie, composta da un lungometraggio e da 52 episodi brevi, tra i 4 e i 7 minuti. Qui vengono raccontate le persone che lavorano dietro le quinte del colosso Disney, dagli animatori al tizio che interpreta Pippo a Disneyland, per capirci. Un modo per riconoscere l’impegno e il duro lavoro di un esercito di persone i cui nomi, spesso, si perdono nei titoli di coda.

 

5. Lilli e il vagabondo

Dalle serie ai film. Il remake live action di Lilli e il vagabondo approda direttamente in streaming. E, quando diciamo live action, stavolta intendiamo proprio live action. Niente cani in un realistico digitale, solo cani veri, in un film fatto come si facevano i film di animali una volta. In originale, le voci dei due protagonisti sono di Tessa Thompson e Justin Theroux.

 

6. Togo: una grande amicizia


Willem Dafoe è al centro di questa storia vera: nel 1925, la popolazione di Nome, in Alaska, fu salvata da un’epidemia di difterite grazie a una staffetta di squadre di cani da slitta. La storia è già stata raccontata nel film d’animazione Balto, ma stavolta ci si concentra su uno dei cani ritenuti più deboli del gruppo, che invece si dimostrò eroico. Dirige Ericson Core, che non è un modello di cellulare, ma l’autore del remake di Point Break. Un titolo per famiglie perfetto.

 

7. Stargirl


Dal romanzo di Jerry Spinelli, una storia di formazione e amicizia. Protagonisti Leo Borlock (Graham Verchere), un adolescente timido che cerca di farsi amici in un liceo dell’Arizona. Un giorno incontra Susan “Stargirl” Caraway (Grace VanderWaal), una nuova compagna di classe di cui si innamora. Uno spirito libero, una outsider come lui. E scopre che essere unici non è poi così male.

 

8. Timmy Frana: Il detective che risolve ogni grana

Da Tom McCarthy, regista de Il caso Spotlight, un film tratto dai romanzi di Stephan Pastis. Al centro c’è Timmy, che insieme al suo partner, un orso polare immaginario, gestisce un’agenzia investigativa a Portland. L’incapace ma sicuro Timmy, uno strano ragazzo della scuola elementare, deve vivere tra gli adulti, fra cui la madre oberata di lavoro, il compagno ben intenzionato, la sua insegnante/nemesi e un consulente scolastico, tutto mentre cerca di diventare il miglior detective del mondo. Il cast include Winslow Fegley, Ophelia Lovibond, Kyle Bornheimer, Wallace Shawn e Craig Robinson

 

9. I perché di Forky e Vita da lampada


Dal mondo della Pixar non arrivano lungometraggi originali (anche se ci saranno quelli già usciti al cinema). Troverete però questi due titoli interessanti: I perché di Forky, come Un giorno in Disney, sarà composto da episodi molto brevi in cui il personaggio di Toy Story 4 si porrà importanti domande, cercando le risposte. Vita da lampada è invece un corto che racconta cosa sia accaduto a Bo Peep da Toy Story 2 a quando l’abbiamo ritrovata in Toy Story 4.

 

10. I Simpson


Ed eccoci a una delle proposte più clamorose di Disney+. Non si tratta di un originale, ma è la prima volta che la serie I Simpson viene proposta per intero su una piattaforma streaming. Quasi per intero, in realtà: si parla di “oltre 500 episodi”. Il che dovrebbe coprire circa le prime 23 stagioni (attualmente in USA siamo alla 31), ma non c’è conferma. Il problema sono gli attuali accordi con i distributori italiani della serie. Aspettiamoci che in futuro vengano caricate altre stagioni, ma per ora 500 episodi dovrebbero bastare.

Per abbonarsi alla piattaforma Disney+ (clicca qui)

Fonte: Film.it