Salute

Amuchina fai da te: ecco come fare

amuchina

Amuchina fai da te? Sì, si può fare, ma fate attenzione alle ricette. L’unica ricetta “ufficiale” che noi consigliamo di rispettare  è quella fornita dall’Organizzazione mondiale della Sanità.

Ecco la ricetta per l’Amuchina fai da te

L’ingrediente base è l’alcol etilico, efficacissimo per disinfettate in poche decine di secondi la pelle a patto che le mani siano pulite e che la concentrazione di alcool sia tra il 60% e l’80% circa.

La ricetta dell’OMS per un litro di prodotto è la seguente:

833 ml di alcol etilico al 96%
42 ml di acqua ossigenata al 3%
15 ml di glicerina (glicerolo) al 98%
Acqua distillata oppure bollita e raffreddata quanto basta per arrivare a 1 litro

 

Per preparare dieci litri di disinfettante vanno usati:

8,3 litri di alcol etilico al 96%
420 millilitri di acqua ossigenata al 3%
145 millilitri di glicerolo al 98%
Acqua distillata oppure bollita e raffreddata quanto basta per arrivare a 10 litri.

 

Il contenitore dove conservate la vostra Amuchina può essere di plastica o vetro e la soluzione può essere mescolata con attrezzi di plastica, metallo o legno. Una versione alternativa prevede l’utilizzo di alcol isopropilico al posto di quello etilico. «Mettete le bottiglie in quarantena per 72 ore prima dell’uso.

clicca qui per vedere come costruire le mascherine antivirus fai da te.

 

Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanita