Attualità

Ringo Starr di Pinguini Tattici Nucleari: testo e significato

pinguini

I Pinguini Tattici Nucleari hanno partecipato al Festival di Sanremo 2020 con il brano “Ringo Starr” e il titolo non è scelto a caso bensì rappresenta proprio il senso del brano. Il brano ha conquistato il podio: al primo posto, Fai rumore (Diodato), al secondo posto Viceversa (Francesco Gabbani) e Ringo Starr al terzo posto.

Significato del brano

Il titolo del brano fa riferimento proprio a Ringo Starr, membro dei Beatles, spesso stato indicato come quello meno “famoso” rispetto ai colleghi (in primis John Lennon). Il brano fa riferimento al fatto che la vita non dev’essere per forza piena di eventi da film e ricca di colpi di scena per essere bella e speciale. Anche perché se paragonata a quella degli altri, probabilmente può risultare semplice e banale. E allora, la band fa riferimento alla Musica, un modo per distrarsi e non pensare alla mediocrità della propria vita.

Leggi anche i testi di:

Testo Ringo Starr – Pinguini Tattici Nucleari

A volte penso che a quelli come me
Il mondo non abbia mai voluto bene
Il cerchio della vita impone
Che per un re leone vivano almeno tre iene
Gli amici ormai si sposano alla mia età
Ed io mi incazzo se non indovino all’Eredità
Forse dovrei partire, andarmene via di qua
E cambiare la mia vita in toto
tipo andando in Africa
Ma questa sera ho solo voglia di ballare
Di perdere la testa e non pensare più
Ché la mia vita non è niente di speciale
E forse alla fine c’hai ragione tu (perché)
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
Tu eri Robin poi hai trovato me
Pensavi che fossi il tuo Batman
Ma ero solo il tuo Ted, eh eh
E quando dico che spero
Che trovi un ragazzo migliore di me fingo
Che i migliori alla fine se ne vanno sempre
E che cosa rimane? Ringo
Ma questa sera ho solo voglia di ballare
Di perdere la testa e non pensare più
Ché la mia vita non è niente di speciale
E forse alla fine c’hai ragione tu (perché)
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
Ringo
Ringo
Ringo
Ringo
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
Ma questa sera ho solo voglia di ballare
Di perdere la testa e non pensare più
Ché la mia vita non è niente di speciale
E forse alla fine c’hai ragione tu (perché)
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr (Ringo)
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr (Ringo)
In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr (Ringo)

Il video di Ringo Starr – Pinguini Tattici Nucleari