Gossip

Cinema: è venuta a mancare Lucia Bosè. La causa è il covid-19

lucia bosè

E’ morta Lucia Bosè, musa di Luchino Visconti, aveva 89 anni. Un tweet del figlio Miguel a dare la notizia: “Cari amici vi comunico che mia madre è appena venuta a mancare”.

L’attrice non era in buone condizioni di salute ed è morta a causa del coronavirus in un ospedale di Madrid dove era ricoverata. Da anni viveva nella città di Segovia, mentre le sue figlie Paola e Lucia si trovano a Valencia. Il primogenito, Miguel, vive in Messico con due dei suoi quattro figli.

Lucia a soli 16 anni, vinse Miss Italia

Divenne famosa nel 1947 quando, a soli 16 anni, vinse Miss Italia. Dopo qualche anno intraprende la sua carriera di attrice, lanciata da Luchino Visconti, recitando in film diretti da registi del calibro di Luis Buñuel, Jean Coctaeu e Federico Fellini.

Poi nel ’56 il matrimonio con il famoso torero Luis Miguel Dominguin, la storia d’amore fece infatti il giro del mondo, scatenò passioni degne delle teste coronate, fece la felicità dei rotocalchi e finì malissimo.

”Ci conoscemmo a Madrid durante una cena in casa di amici – cosi’ Bose’ ha rievocato il suo primo incontro col mitico torero Dominguin che diviene suo marito l’anno dopo, nel ’56-. Io stavo girando un film. C’innamorammo e venni con lui in Spagna.”

Non ero gelosa

Nel 2017 a Domenica In, disse: “Lui mi ha tradito fin dal primo giorno dopo il matrimonio. Non ero gelosa. Lui se le trovava dappertutto, dentro l’armadio, sotto al letto e mi diceva che “doveva farsele”. L’ho amato, mi ha dato tutto. Non si può amare di più. Chi non ha la corna?”, domandò spiazzando tutti.