Archie: le foto del Royal baby e il significato del suo nome

Archie: le foto del Royal baby e il significato del suo nome

Ecco il nome tel tanto atteso e chiacchierato Baby Sussex: Archie Harrison Mountbatten-Windsor. Quando i suoi genitori, Meghan e Harry, duchi si Sussex, hanno annunciato al mondo intero il nome tutti abbiamo avuto la stessa domanda da fare: ma che nome è?

Avrebbe potuto, dovuto, chiamarsi Spencer, Arthur, James o Charl, un nome regale ed invece no. Hanno preferito Archie conferendo un’atmosfera americana più casual, che, ovviamente, è la versione abbreviata del nome Archibald. In famiglia esiste un antenato di Lady Diana nono conte di Argyll di Scozia, Archibald Campbell, ma purtroppo per lui non è in suo onore la scelta.

BABY SUSSEX
baby sussex archie
archie fumetto
baby sessex duchi
navigate_before
navigate_next

Archie è un nome di origine tedesca che significa “veramente coraggioso” di primo impatto sembra convenzionale e che si voglia mantenere la tradizione inglese, invece non è così. E’ tutt’altro che britannico, e per di più, cosa molto americana, ha un solo secondo nome Harrison che significa “figlio di Harry”. Il cognome Mountbatten-Windsor, invece, appartiene a tutti i figli e discendenti della regina Elisabetta e del principe Filippo.

Archie: il baby royal che non salirà mai al trono

Meghan Markle ed Harry d’Inghilterra sono diventati per la prima volta genitori. Oramai non si fa altro che parlare del baby royal che non salirà mai al trono ma già è l’influencer più seguito al mondo. Da quanto riportato nelle ultime interviste, gli amici della bella ex attrice statunitense hanno rivelato che la scelta del nome Archie è dovuta al legame profondo che aveva con il suo gatto.

Meghan amava giocare con lui e lei parlava sempre di lui con i suoi amici. Non sorprende che abbia chiamato il suo nuovo bambino Archie: lei adorava quel gatto.

Da piccola aveva un gatto che aveva chiamato Archie in onore di un personaggio dei fumetti. Era ossessionata dai fumetti di Archie, un personaggio immaginario protagonista di numerose storie illustrate a serie. Ripreso nella serie televisiva Riverdale a cui è ispirato. Pare fosse solita passare le sue giornate alla ricerca di edizioni limitate, facendosi accompagnare sempre dal padre, che assecondava questa sua passione.