Viaggio nell’universo dei capelli mossi, consigli e stili di tendenza

capelli mossi consigli stili
Viaggio nell’universo dei capelli mossi, consigli e stili di tendenza.

Il rapporto con i nostri capelli è estremamente personale. Spesso, il modo in cui decidiamo di portarli riflette la nostra personalità. Prestiamo attenzione a mantenerli sani, a scegliere il colore giusto e la lunghezza ideale. È vero che scherziamo sul fatto che durante un periodo di crisi o di cambiamento le donne tendano a tingere i capelli di colori vivaci. Ma questo non è solo uno stereotipo casuale.

In realtà, quando vogliamo vivere un cambiamento significativo, i capelli spesso sono la prima cosa che cambiamo. Insomma, sappiamo tutti, quindi, quanto è importante scegliere la capigliatura che più ci dona e ci rappresenta, ed oggi, in questo articolo, vogliamo parlare in particolare dei capelli mossi!

I capelli mossi sono sempre molto apprezzati, sia da chi li ha naturalmente, sia dai chi ne è semplicemente fan! Scopriamo insieme quali sono gli stili di tendenza di quest’anno per quanto riguarda i capelli mossi.

Capelli mossi voluminosi

Incredibilmente, sembrerebbe che il 2024 sarà l’anno del ritorno della famosa “moglie mafiosa”. Sì, il nome lascia può suscitare qualche perplessità, ma è questa la traduzione letterale del nome di questo stile, “mob wife”. Questo stile consiste in delle capigliature estremamente appariscenti, elaborate e voluminose. Spesso i capelli sono ricci o mossi, e le acconciature sono così pompose che si sviluppano anche in altezza, imitando proprio come sono sempre state rappresentate le mogli dei mafiosi nei media, con trucco pesante, unghia lunghe, abiti appariscenti e capelli alti e voluminosi.

Consiglio: usa prodotti per dare volume ai capelli e asciugali con la testa in giù per aumentare il volume dalla radice. Arriccia o ondula i capelli con appositi arricciacapelli o altri mezzi, e una volta ottenuto il risultato desiderato, fissate il tutto con della lacca, per mantenere i capelli alti.

Al naturale

Già dalla Fashion Week di quest’anno abbiamo notato un apprezzamento particolare per i capelli al naturale. Molte persone stanno tornando alle loro origini e optando per un look molto più facile da mantenere e, quindi, comodo! Questo significa che se stai lasciando crescere i tuoi capelli mossi naturali imparando a gestire (più o meno) le tue ciocche mosse, sei comunque alla moda!

Che i capelli siano lunghi, medi o corti, se li hai naturalmente ondulati, curarli e tenerli sani, a volte, è tutto quello che ci vuole! Senza dover adottare tagli o stili particolarmente elaborati.

Consiglio: mantieni i capelli idratati, indossa maschere o balsami ricchi di nutrienti e cerca di non utilizzare strumenti che possano bruciare i capelli. Se hai dei capelli mossi naturalmente, prova a lasciarli asciugare da soli.

Capelli corti mossi

I capelli ondulati sono una delle texture più ricercate, come avrete capito, proprio per la versatilità. Soprattutto se tenuti corti, i capelli mossi assumono un aspetto molto sexy anche se comunque sbarazzino e spontaneo. Nonostante la comodità, e il loro facile mantenimento, risultano sempre eleganti e possono essere comunque aggiustati in base alle proprio esigenze! Lo stile può essere stilizzato e indossato a varie lunghezze, con un po’ di fantasia, puoi riuscirci anche con un pixie!

Consiglio: Cercate sempre di scalare i capelli, così che vi siano più livelli di lunghezza. Questo aggiunge freschezza e volume al taglio.

Capelli lunghi ondulati

I capelli lunghi mossi sono un grande classico! Sono la scelta giusta per dare vita al tuo aspetto e per risultare sempre chic e vivace. Se i capelli sono sani e lucenti, basterà assicurarsi che non vi siano doppie punte, capelli spezzati o ricrescita per ottenere un effetto davvero da urlo, senza troppo impegno! Se avete dei capelli mossi lunghi, probabilmente siete già abituate a ricevere tanti complimenti. A differenza dei capelli lisci, che a volte ci danno una sensazione di infanzia, i capelli mossi donano un tocco di maturità e femminilità.

Consiglio: Pettina i capelli in modo delicato, non frettoloso o troppo brusco, per evitare che i capelli si spezzino e appaiano rovinati, poiché su tagli lunghi i difetti tendono ad essere più evidenti.

Il Caschetto

Un caschetto è abbastanza lungo perché tu possa variare con i vari stili, sia lisci che mossi, ma è anche sufficientemente corto da richiedere meno manutenzione rispetto ai tagli lunghi. Per questo una delle acconciature più amate dalle donne è sempre e per sempre il bob (caschetto in inglese), un taglio chic e sofisticato che si adatta a ogni forma del viso. Da sempre simbolo di classe e determinazione, il caschetto può essere interpretato in modi diversi, rappresentando varie personalità, dallo stile più rigoroso a quello più artistico. Personalizza il tuo caschetto mosso per dargli ancora più vita e personalità!

Consiglio: Per evitare che il taglio diventi monotono, considera l’idea di tingere i capelli con colori diversi per ottenere un effetto più dinamico.




Non perdere le news di gossip, le anticipazioni tv, le ricette, i consigli benessere e bellezza. Vai su Goolge News e clicca sul bottone con la stella.


Articolo precedente
e-sempre-mezzogiorno:-kedgeree-di-daniele-persegani

È sempre Mezzogiorno: Kedgeree di Daniele Persegani

Articolo successivo
fedez-nostalgico-saluta-la-sua-ex-fidanzata-sui-social:-chi-e-faty-tattoo

Fedez nostalgico saluta la sua ex fidanzata sui social: chi è Faty Tattoo




Potrebbe piacerti
Articoli correlati