Viaggi

Dove andare a Pasqua con i bambini

pasqua baby

Scegliere dove andare a Pasqua con i bambini è importante per pianificare un viaggio rilassante e piacevole. Unire interessi culturali e divertimento, considerare le necessità dei propri figli, specialmente se piccoli, non è sempre facile.

Le migliori destinazioni

Sono perfetti i grandi parchi divertimenti, come Gardaland sul lago di Garda, Rimini con l’Italia in Miniatura e Mirabilandia. Leolandia in provincia di Bergamo, il Bioparco di Roma con i suoi esemplari e le sue guide tematiche, oppure la classica Disneyland Paris.

Il nord Italia è una meta molto ambita per godersi gli splendidi paesaggi montani e le verdi colline fiorite delle vallate alpine. Da non perdere una visita al lago di Resia, in Trentino Alto Adige, con il famoso campanile che emerge dall’acqua, creando uno spettacolo realmente suggestivo, simbolo dell’antico borgo di Curon. Allo stesso modo sono ottime destinazioni Pasquali anche Sestriere in Piemonte, il Comune di Livigno situato a 1800 metri e il Parco Nazionale dello Stelvio in Lombardia. Tutto l’Alto Adige e Tarvisio sulle Alpi Giulie.

Perfette sono le grandi città italiane, come Roma, Firenze, Milano, Torino, Genova e Napoli. La scoperta dei grandi centri è un modo intelligente di passare la Pasqua con i bambini. Per fargli conoscere un po’ di storia e cultura, ma allo stesso tempo lasciare che si godano la natura nei parchi cittadini. Il divertimento nelle strutture d’intrattenimento e magari qualche show musicale o teatrale per i più piccoli.

E’ possibile optare per alcune idee alternative. Ad esempio, è possibile prenotare una bella crociera sul mediterraneo, per rilassarsi e far divertire i propri figli. Oppure passare qualche giorno in un agriturismo, immersi nella natura e tenendosi attivi con brevi passeggiate in bicicletta.