,

Virus su WhatsApp infetta il telefono e permette di spiare i tuoi dati

Virus su WhatsApp infetta il telefono e permette di spiare i tuoi dati

Su WhatsApp è stata scoperta una falla nella sicurezza che consentiva al virus di infettare il telefono e di spiare i tuoi dati. Infatti infiltrandosi nello smartphone questo virus è in grado di rubare tutti i dati sensibili presenti nelle varie applicazioni.

Facebook, proprietaria di WhatsApp, ha dichiarato di aver scoperto agli inizi di maggio e poi risolto il problema di vulnerabilità che permetteva di installare spyware sui telefoni delle vittime, attraverso un bug della funzionalità di chiamata audio.

La società ha fatto sapere che gli utenti colpiti sono un numero ridotto, rispetto al miliardo e mezzo che la app ha fatto registrare nell’ultimo mese. Probabilmente il numero ridotto è dovuto alla complessità dell’attacco. La firma rilevata sui dispositivi infettati dal virus è stata attribuita al gruppo israeliano di cybersicurezza Nso. Questo gruppo è conosciuto nell’ambiente degli hacker per essere solito lavorare assieme ai governi per infettare gli obiettivi interessati, al fine di prelevare informazioni utili a livello governativo.

WhatsApp incoraggia le persone, in una nota ufficiale, a “…aggiornare alla versione più recente la nostra app, nonché a mantenere aggiornato il loro sistema operativo mobile, per proteggersi da potenziali exploit mirati progettati per compromettere le informazioni memorizzate su dispositivi mobili.

Il nostro consiglio: aggiornate subito la app!