Salute

Le nespole fanno bene al cuore: ecco quante mangiarne al giorno

le-nespole-fanno-bene-al-cuore:-ecco-quante-mangiarne-al-giorno

Le nespole sono un ottimo frutto estivo, hanno proprietà antinfiammatorie e diuretiche; fanno anche molto bene al cuore. Vuoi scoprire perché?  Sono ricche d’acqua e proteine, contengono Vitamina A e potassio, inoltre sono ipocaloriche quindi adatte a chi è a dieta oppure vuole mantenersi in forma.

La pianta del nespolo fa parte della famiglia delle Rosacee. Ha una grande resistenza al freddo e più in generale al clima invernale. a testimonianza di questa sua importante caratteristiche, il nespolo è in grado di svilupparsi anche fino a 1000 metri di quota.

In Europa è stato portato dagli antichi Romani: questa pianta ebbe un tale successo all’interno del territorio tedesco che prese il nome di di Mespilus germanica, considerando la sua grandissima diffusione in Germania.

Quante nespole mangiare al giorno?

Le nespole vanno mangiate come tutta la frutta, ossia circa 150 grammi o, in modo più pratico, a 2 o 3 frutti di medie dimensioni.

Hanno diversi benefici per la salute: ecco quali

  • Ottime contro il diabete: il loro indice glicemico è pari a 55. Aiuta le persone con il diabete essendo ipoglicemica e con poche calorie. Poi grazie al magnesio, potassio e ferro aiutano la formazione di nuovi globuli rossi nel sangue.
  • Amiche del colesterolo:  grazie alla pectina riescono a far sì che l’intestino le assorbisca bene ma non solo. Questo elemento garantisce anche il rinnovo dei vasi sanguigni.  Riescono anche ad essere utili per contrastare malattie del rene e della milza.
  • hanno proprietà lassative: favoriscono l’assorbimento a livello intestinale e mantengono la regolarità
  • Grazie al mix di nutrienti prevengono infarti e ictus: il loro elevato contenuto di potassio, contribuisce all’equilibrio elettrolitico del sangue riducendo così i rischi di sviluppare malattie cardiovascolari. Anche le vitamine del gruppo A e B (in particolare folati) e altri minerali come ferro, manganese e rame contribuiscono a questo equilibrio. Inoltre aiutano a regolare la pressione sanguigna.
  • Anche le foglie sono un ottimo antinfiammatorio e mucolitico: la medicina tradizionale cinese utilizza le loro foglie come curativo per l’emicrania e la nausea;

Attenzione invece ai semi, non vanno assolutamente mangiati in quanto contengono acido cianidrico, una sostanza molto velenosa che può provocare anche la morte se assunta in grosse dosi. Invece se capita di mangiare un noccioli, si può avere diarrea, mal di testa e nausea. Ma bisogna fare attenzione, soprattutto per i bimbi!

 

L’articolo Le nespole fanno bene al cuore: ecco quante mangiarne al giorno proviene da Giornal.it.