Salute

Ecco 5 tecniche per addormentarsi con il caldo in estate

ecco-5-tecniche-per-addormentarsi-con-il-caldo-in-estate

La bella stagione, aspettata da tutti o quasi. Difatti l’estate oltre che il sole e le belle giornate, porta anche dei piccoli disagi che possono essere più grandi se il soggetto è già affetto da diverse patologie. Questo perché il caldo amplifica queste patologie e una delle più sviluppate è l’insonnia da caldo. Ormai è noto che durante i mesi estivi, ci dobbiamo sforzare di più per prendere sonno e dormire in maniera buona con il caldo.

D’inverno, in compagnia della nostra amatissima e calda copertina, il sonno come si suol dire, vien da sé, ma d’estate la storia è molto differente. Le temperature si innalzano turbinosamente, la stanza sembra una spiaggia caldissima, il letto un asciugamano disteso sulla sabbia. Ci ruotiamo e ruotiamo nel nostro amato lettuccio alla ricerca della posizione e di un po’ di piacevole freddo che ci aiuti a dormire, ma nulla, il caldo non dà tregua e il sonno non arriva.

In queste afose notti sembra realmente infattibile poter riposare e godere di un buon sonno rigenerante, ma per fortuna esistono delle soluzioni per dormire bene anche durante questi mesi caldissimi. Per svegliarsi freschi, riposati e pieni di energia.Vediamo adesso 5 trucchetti che possono aiutare.

Ecco 5 tecniche per addormentarsi con il caldo in estate

Evitiamo condizionatore o ventilatore. Conserviamo la stanza da letto sempre fresca ma ricordiamoci di non addormentarci con il condizionatore o ventilatore in funzione. Poco prima di andare a dormire ventiliamo la stanza e poi spegniamo tutto prima di coricarci.

Cena leggera. In estate sia a pranzo sia a cena prediligiamo cibi leggeri e facili da digerire. Scegliamo insalate, verdure e frutta piuttosto che zuppe, stufati e salse. L’organismo, in questo modo, per assimilare dovrà affaticarsi di meno e quindi genererà meno calore. No al caffè. Anche d’estate il caffè rimane un avversario ostico del sonno.

Difatti evitiamo bevande che comprendono caffeina anche durante il pomeriggio. Basta elettrodomestici in camera da letto. Tutti i dispositivi elettrici sono fonte di calore. Spegnerli e levarli dalla rete ci aiuterà a conservare l’ambiente più fresco. Infine, doccia sì, ma calda.

Al contrario di quanto si possa pensare, per raffreddare il nostro corpo prima di dormire è bene fare una doccia o bagno abbastanza caldo. Ecco dunque dei trucchetti che vi aiuteranno a dormire durante il caldo torrido estivo.

L’articolo Ecco 5 tecniche per addormentarsi con il caldo in estate proviene da Giornal.it.