Salute

Il coronavirus attacca i vasi sanguigni in tutto il corpo, ecco quale può essere la soluzione

vasi sanguigni

Il coronavirus attacca il rivestimento dei vasi sanguigni in tutto il corpo, il che può portare a un fallimento di più organi.

“Questo virus non attacca solo i polmoni, ma attacca le navi dappertutto”

Il virus Riduce quindi il flusso sanguigno verso le diverse parti del corpo e infine interrompe la circolazione sanguigna, secondo Ruschitzka, presidente del centro cardiaco e dipartimento di cardiologia dell’ospedale universitario svizzero. Da quello che vediamo clinicamente, i pazienti hanno problemi in tutti gli organi nel cuore, nei reni, nell’intestino, ovunque”, ha detto. Ciò ha anche spiegato perché i fumatori e le persone con condizioni preesistenti che avevano una funzione endoteliale indebolita o vasi sanguigni malsani, erano più vulnerabili al nuovo coronavirus, ha detto. Tali condizioni sottostanti includevano ipertensione o ipertensione, diabete, obesità e malattie cardiovascolari accertate.

Oltre a una vaccinazione che riduce la replicazione del virus, Ruschitzka ha suggerito che il rafforzamento della salute vascolare può essere la chiave per il trattamento dei pazienti con Covid-19.

“Tutti i pazienti a rischio e gli anziani devono essere trattati molto bene per le condizioni cardiovascolari sottostanti. Migliore è il trattamento, maggiore è la probabilità che sopravvivano all’infezione da Covid-19 “, ha affermato.

“Sappiamo che gli inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina [farmaci per il cuore usati per trattare la pressione alta] e farmaci anti-infiammatori [rendono più forte l’endotelio]”, ha detto.

Leggi anche

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno.

Fonte: SCMP