Salute

Come prevenire la caduta dei capelli con il cambio di stagione

caduta dei capelli

Le nuove stagioni portano con sé tanti cambiamenti, in primis l’umore, ma anche per il nostro corpo e per i capelli. In particolare, può capitare che la nostra chioma si indebolisca sfibrandosi portando alla caduta di più capelli. Per prevenire la caduta stagionale dei capelli è possibile mettere in pratica qualche semplice strategia come anche scegliere i prodotti giusti da utilizzare.

La caduta dei capelli è comunque una cosa del tutto normale, un fenomeno quotidiano che si mostra sopratutto quando spazzoliamo i capelli o quando facciamo lo shampoo. Durante il cambio di stagione, può presentarsi in maniera più intensa, ma non deve assolutamente allarmare.

Leggi anche: Pedicure in pochi step: piedi perfetti per l’estate

Come rinforzare i capelli che si spezzano

Le ragioni per cui i capelli cadono durante il cambio stagionale sono legate ai ritmi biologici del corpo. I capelli cadono per ricrescere più forti ed energici di prima. Talvolta non è piacevole ritrovarsi tanti capelli sulla spazzola o nel lavabo, ma esistono molti sostegni che possiamo dare alla nostra chioma. Innanzitutto è bene procedere esclusivamente con trattamenti rinforzanti evitando di indebolirli con colori, permanenti ed altri trattamenti aggressivi. In alcuni casi, quando i capelli sono troppo indeboliti, anche il calore troppo forte del phon può danneggiarli. Dopo aver effettuato lo shampoo è consigliato tamponarli delicatamente con un asciugamano in cotone o lino e, quando possibile, evitare di usare il calore del phon e asciugarli al sole. Naturalmente, anche l’utilizzo di piastre e arricciacapelli sono da evitare o comunque da regolare in questo periodo.

Leggi anche: Come tingersi i capelli in casa

Come rimediare alla caduta dei capelli

Assumere vitamine che contengono zingo e rame e sostanze come cisteina e metionina sono efficaci come rimedio contro la caduta dei capelli perché rinforzano la struttura dei capelli. Ecco perché una giusta alimentazione attraverso pesce, carne, cereali, legumi, latte e cacao, può dare la giusta forza ed energia riuscendo a recuperare le vitamine efficaci a rinforzare i capelli.

Leggi anche: Come avere labbra perfette da baciare

Un altro elemento valido che spesso viene sottovalutato è il massaggio alla cute. Questi sono in grado di riattivare la microcircolazione nel cuoio capelluto aumentando il nutrimento e vanno fatti semplicemente quando ci si lava i capelli. Con le dita aperte e muovendo i polpastrelli massaggiate la testa in modo circolare con un leggera pressione, partendo dalla nuca verso la parte alta del capo.

Se vuoi consigli di moda e trucco seguici sulla nostra pagina Facebook, basta un Like!

Leggi anche:
14 consigli per riposare bene
Come eliminare le occhiaie,     8 capi su cui puntare per il corpo a clessidra,
tendenze costumi 2020,     l’intimo per sedurre che non deve mai mancare
Non struccarsi fa male: ecco cosa succede
Top 10 città italiane da visitare nel weekend
Come riconoscere una relazione tossica in amore
Come dire NO ad una persona che non ti piace
Depressione sorridente:cause e sintomi
Scopri quale modello di jeans si adatta al tuo corpo