Salute

Amicizia sincera: ecco come riconoscerla secondo l’esperto

amicizia-sincera:-ecco-come-riconoscerla-secondo-l’esperto

Trovare un’amicizia sincera è una fortuna che aiuta le persone a superare le difficoltà della vita e le complicazioni della quotidianità. Perché è fin troppo facile perdere i contatti con le persone quando ci si vede poco o si è presi dal lavoro e dalla vita familiare. Non è sempre facile ricostruire questi rapporti una volta che sono stati trascurati.

Spesso, poi, subentrano incomprensioni, dimenticanze, dubbi e indifferenze. E con queste problematiche la maggior parte delle amicizie lentamente svaniscono diventando sempre più evanescenti. Pertanto, è importante favorire le nuove amicizie, anche se in questo momento storico sembra più impegnativo del solito.

Se al momento ci troviamo a corto di amici, non facciamoci prendere dal panico. Molte persone, più di quante immaginiamo, si trovano nella nostra stessa situazione. Ma ciò non significa che siamo destinati a rimanere soli per sempre. Ognuno di noi vive fasi altalenanti, in cui non si hanno molti amici, ma riscoprirli nel corso della vita può essere più facile di quanto si pensi.

L’importante è saper riconoscere un’amicizia sincera da una di facciata. Molte persone si proclamano amiche ma lo sono fintantoché accontentiamo i loro desideri o incoraggiamo il loro ego. Quando scaviamo più nel profondo ci rendiamo conto che in realtà c’è solo una landa desolata di sentimenti che non collimano con i nostri.

I segni indistinguibili di un’amicizia sincera

Ognuno di noi ha la propria personalità: un amico sincero la sa apprezzare e rispettare. Un vero amico rispetta il più possibile i nostri desideri e ci sostiene nelle decisioni. Inoltre, sarà a conoscenza dei nostri piccoli difettucci o idiosincrasie sebbene non gliene abbiamo mai parlato, perché un vero amico percepisce le nostre turbolenze al di là delle parole.

Un vero amico non cercherà mai di cambiarci. Non vuole che diventiamo qualcun altro solo per essere accettati dal “gruppo” o per diventare più “avvicinabile”. Vogliono vederci per la persona che siamo, così come ci hanno conosciuti e apprezzati fin da subito. Non cercano di cambiare le cose che ci rendono speciali e unici, ma anzi le accolgono.

Un’amicizia sincera è presente nelle difficoltà: non spariranno all’orizzonte solo perché non siamo al momento felici e di compagnia. Loro ci sono amici a prescindere da tutto e altresì aumentano il loro affetto proprio quando ne abbiamo più bisogno. Ci spingono a cambiare, a crescere e a diventare una persona migliore.

Un vero amico ci sostiene e ci aiuta a realizzare i nostri sogni e obiettivi, qualunque essi siano. Non cercherà di spingerci a perseguire qualcosa che non vogliamo raggiungere. Metterà sempre la verità davanti ai nostri occhi, anche quando ci nascondiamo e non vogliamo riconoscerla. I successi e gli insuccessi si condividono assieme. Questo è il compito di un’amicizia sincera.

Trovare una persona in grado di apprezzare i lati lucenti e oscuri del nostro carattere è una fortuna che, se trovata, dobbiamo custodire gelosamente. Dobbiamo comportarci di riflesso: non solo pretendere ma anche dare. Perché l’amicizia è un sentimento basato sullo scambio di affetto che deve venire da entrambi le parti.

L’articolo Amicizia sincera: ecco come riconoscerla secondo l’esperto proviene da Giornal.it.