Salute

5 tratti del narcisista patologico: ecco come riconoscerlo

5-tratti-del-narcisista-patologico:-ecco-come-riconoscerlo

Partiamo con lo spiegare che cos’è il disturbo del narcisismo patologico e il narcisista. Il disturbo narcisistico di personalità è uno dei disturbi di personalità delimitati dal DSM-5 ed è collocato all’interno del Cluster B assieme al disturbo borderline, al disturbo di istrione e a quello asociale.

5 tratti del narcisista patologico: ecco come riconoscerlo

Gli individui con un disturbo narcisistico di personalità presentano un senso grandioso della propria persona, assenza di empatia e bisogno di adorazione. Esibiscono una irragionevole aspettazione a trattamenti particolari da parte degli altri e all’appagamento immediato delle proprie aspettative.

Quasi sempre sono assorbiti da fantasie di trionfo, potere, fascino, magnificenza illimitati o di amore ideale. Il disturbo narcisistico di personalità è un disturbo multi sfaccettato. Le peculiarità del disturbo possono rivelarsi con modalità parecchio diverse le une dalle altre. Ulteriormente il disturbo mostra un’elevata mutevolezza nella sua gravità. I soggetti narcisisti possono mostrarsi come estroversi o socialmente allontanati, capitani d’industria oppure incapaci a tenere un lavoro fisso, cittadini modello o piegati ad attività antisociali.

Molti possono apparire ben integrati e con posizioni sociali di rilievo, altri possono mostrare elevati livelli di disabilità psicosociale. Sebbene questa grande variabilità, per delimitare la diagnosi di disturbo narcisistico di personalità, il DSM-5 si concentra su alcuni aspetti psicopatologici visibili, evitando di valutare le strutture psicologiche sottostanti.

Difatti i tratti maggiori che rivela sono un narcisista patologico sono: essere assiduamente occupato da fantasie di successo infinito, potere, fama, fascino o amore ideale. Credere di essere speciale e unico e che può essere compreso soltanto e unicamente da altre persone speciali o persone con status sociale alto. Mostra deficit di empatia, difatti fatica a individuare o distinguere i sentimenti e i bisogni degli altri.

Ha un senso grandioso e infinito di sé. Infine, è molto spesso invidioso degli altri o crede che gli altri siano invidiosi e gelosi di lui. Le cause del disturbo narcisistico di personalità sono differenti e con storia proprie. Diversi studi sui gemelli hanno suggerito una predisposizione genetica allo sviluppo di tratti di personalità narcisistica. Tratti quali l’aggressività, la diminuita sopportazione alle frustrazioni e una disfunzionale non regolazione emotiva sono infatti presenti in soggetti con disturbo narcisistico di personalità.

Ecco dunque come poter riconoscere un narcisista patologico, tramite i principali tratti che lo contraddistinguono.

L’articolo 5 tratti del narcisista patologico: ecco come riconoscerlo proviene da Giornal.it.