Salute

10 cose da evitare per avere capelli sani

capelli

Non è impossibile avere capelli sani e forti! Anche senza parrucchiere, con dei piccoli accorgimenti quotidiani riuscirete ad avere una chioma lucente e bella.

10 regole NO per capelli sani

Adottare buone abitudini e capire quali sono le cose da evitare vi farà arrivare al vostro obiettivo.

1) Non spazzolare i capelli prima dello shampoo

Fare questa semplice operazione prima di lavare i capelli vi faciliterà il lavaggio. In questo modo, evitate la formazione di nodi ai capelli e sarà più semplice massaggiare il cuoio capelluto con lo shampoo. Inoltre, poche sanno che pettinare i capelli bagnati annodati è più rischioso per i capelli perché tenderanno a spezzarsi molto più facilmente.

2) Lavare troppo spesso i capelli

Lavare i capelli quotidianamente è una scelta sbagliatissima, a meno che non abbiate capelli molto sottili o molto grassi. Lavando troppo spesso i capelli, ne soffre il cuoio capelluto indebolendo i capelli. Paradossalmente, il lavaggio troppo frequente dei capelli causa un’eccessiva produzione di sebo dalla cute. Avrete quindi l’effetto opposto a quello desiderato: capelli sempre unti. Una soluzione al desiderio e alla necessità quotidiana di lavare i capelli può essere lo shampoo secco.

Leggi anche: Come tingersi i capelli in casa

3) Pettinare solo le punte

Agire con delicatezza con la spazzola sui capelli è giusto, ma pettinare solo le punte è sbagliato. La paura di spezzare i capelli, sopratutto se lunghi, è dietro l’angolo. Bisogna sapere però che, viceversa a come si pensa, passare la spazzola sul cuoio capelluto lo massaggia favorendo la circolazione. Anzi, questo favorirà la crescita del capelli!

4) Strofinare i capelli con l’asciugamano

Strofinare i capelli con l’asciugamano dopo aver fatto lo shampoo è un’altra azione sbagliata. L’intenzione magari è quella di togliere dai capelli l’acqua in eccesso, ma il ristato sono capelli crespi e opachi. Ciò che funziona è tamponare i capelli e tenerli bagnati nell’asciugamano per non più di 5 minuti. Un piccolo segreto è usare un asciugamano in microfibra, questo tessuto assorbe l’umidità ma non rovina i capelli bagnati.

Leggi anche: Come scegliere il colore giusto dei capelli in base al loro significato 

5) Non usare mai il balsamo sulla radici

Il balsamo si applica sulle punte. Eppure, è sbagliato non nutrire mai le radici dei capelli. Anche questo può essere causa di capelli opachi e fragili. L’importante è che si sciacqui bene la testa fino a quando non risulta eliminato per bene dai capelli. Certo, questo è un procedimento che non deve essere fatto sempre.

6. Non proteggere i capelli prima di piastra o ferro

E’ risaputo che piastra, ferro, arricciacapelli possono danneggiare la fibra capillare usarli quasi quotidianamente. E’ bene quindi, armarvi di spray specifici contro il calore così da proteggere i vostri capelli.

7. Utilizzare piastre roventi su capelli ancora umidi

Utilizzare le piastre e i ferri su capelli ancora umidi perché bruciano le fibre capillari che sono ancora più deboli quando sono bagnati. Il risultato sono i capelli spezzati!

Leggi anche: Il modo in cui porti i capelli dice molto di te

8. Utilizzare lacca prima della piastra

Quando si spruzza la lacca o altri spray sui capelli prima di passare la piastra, questi lasciano una patina sul capello. Non vanno applicati prima dell’utilizzo della piastra perché l’alcol che si trova nelle lacche, a contatto con il calore, si brucia, bruciando anche i capelli. Usate questi spray fissanti dopo aver finito per non rovinare i capelli.

9. Pensare che una doppia punta si può riunire

Non c’è nessuna cura miracolosa che possa “attaccarle” le doppie punte. L’unica soluzione è evitare che si formino. Tutte quello detto sopra sono buone prassi per evitare questo fenomeno. Un’ulteriore soluzione è applicare sui capelli semi-asciutti un siero a base di olio di argan o semi di lino.

10. Cotonare i capelli troppo frequentemente

Cotonare troppo spesso i capelli è il modo più veloce per spezzarli.

Leggi anche: Come realizzare lo struccante fai da te

Se vuoi consigli di moda e trucco seguici sulla nostra pagina Facebook, basta un Like!

Leggi anche:
Come eliminare le occhiaie,     8 capi su cui puntare per il corpo a clessidra,
tendenze costumi 2020,     l’intimo per sedurre che non deve mai mancare
Top 10 città italiane da visitare nel weekend
Come riconoscere una relazione tossica in amore
Come dire NO ad una persona che non ti piace
Depressione sorridente:cause e sintomi
Come dimagrire 9 kg in due settimane con la dieta Plank