Oroscopo

Oroscopo della settimana di Rob Brezsny dal 21 al 27 maggio

oroscopo
Rob Brezsny è un astrologo e musicista statunitense. Il suo oroscopo esce ogni settimana su decine di riviste in tutto il mondo e in Italia su Internazionale.

Oroscopo dal 21 al 27 maggio

Compiti a casa: c’è qualcosa della tua esperienza della pandemia che ti piace?
segno ariete
Ariete 21 marzo-19 aprile “L’eccellenza non richiede la perfezione”, diceva lo scrittore Henry James. Ti riporto questa brillante riflessione alla vigilia di un periodo in cui faresti bene a cercare l’eccellenza senza impantanarti nella debilitante ricerca della perfezione. Divertiti a rinnovare l’impegno a fare del tuo meglio, Ariete, senza lasciarti tentare dall’infruttuoso richiamo della purezza assoluta e da forme infantili di idealismo.
segno toro
Toro 20 aprile-20 maggio Per produrre una trentina di grammi di cocaina pura bisogna raccogliere 25 chili di foglie di coca e procedere a una lunga lavorazione. Ti consiglio di non provarci, perché se lo farai il fato non sarà dalla tua parte. Ma potresti prendere in considerazione un processo metaforicamente simile: raccogliere una grande quantità di materiale grezzo per produrre il piccolo tesoro o la preziosa risorsa di cui hai bisogno.
segno gemelli
Gemelli 21 maggio-20 giugno “Il minimo che puoi fare nella vita è cercare di capire in cosa speri”, dice la scrittrice Barbara Kingsolver. “E il massimo che puoi fare è vivere in quella speranza. Non ammirarla a distanza, ma viverci dentro, sotto il suo tetto”. Secondo la mia analisi dei presagi astrali, sarà questo il tuo compito nelle prossime settimane, Gemelli. Tutte le cose buone che potrebbero succederti nell’immediato futuro dipendono dalla tua capacità di capire in cosa speri, e poi nel fare il possibile per vivere in quella speranza.
segno cancro
Cancro 21 giugno-22 luglio L’arrivo periodico di “perturbazioni” nella nostra vita quotidiana ha uno scopo divino, scrive il sacerdote yoruba Awó Falokun Fatunmbi. Serve a “scuotere le coscienze dall’autocompiacimento e dalla rigidità mentale”. Per essere vitali, dice, la nostra percezione della verità dev’essere in continua evoluzione. “La verità è un modo per guardare se stessi e il mondo, quindi è uno stato dell’essere più che un atto di conoscenza”, afferma Fatunmbi. Molti occidentali fanno fatica a capirlo perché considerano la verità una “serie immutabile di regole, dogmi o fatti oggettivi”. Ma ho una buona notizia per te, Cancerino. In questa fase sei particolarmente in grado di recepire la visione alternativa della verità di Fatunmbi e, se la adotterai, probabilmente vivrai meglio.
segno leone
Leone 23 luglio-22 agosto La scrittrice e corrispondente di guerra Martha Gellhorn non è più tra noi dal 1998, ma ha lasciato un messaggio che in questo momento è importante tu conosca: “Le persone spesso dicono, con orgoglio, di non essere interessate alla politica. È come se dicessero: non mi interessano il mio stile di vita, la mia salute, il mio lavoro, i miei diritti, le mie libertà e il mio futuro. Se vogliamo mantenere il controllo sul nostro mondo e sulla nostra vita, dobbiamo interessarci alla politica”. Il suo consiglio è valido per tutti noi, ma lo è particolarmente per te. Dovresti interessarti di più ai grandi sviluppi culturali e politici che influiscono sul tuo destino personale.
segno vergine
Vergine 23 agosto-22 settembre Ti propongo una riflessione della scrittrice e attivista Marianne Williamson: “L’ego dice: quando tutto sarà a posto, troverò la pace. Lo spirito dice: trova la pace, e tutto tornerà a posto”. Penso, Vergine, che le prossime settimane saranno un periodo favorevole per trarre beneficio dalle parole di Williamson. Come? Affidando il controllo della tua vita allo spirito. Non sto dicendo che l’ego sia qualcosa di cattivo o sbagliato. Anzi, penso che per te sia un bene prezioso e spero che negli ultimi mesi tu l’abbia portato al livello più alto che mai. Ma in questo momento dovresti autorizzare lo spirito a prendere il comando per un po’. Se lo farai, avrai delle belle sorprese.
segno bilancia
Bilancia 23 settembre-22 ottobre “Cogliere l’eterno in ciò che è disperatamente fugace è il grande trucco di magia dell’esistenza umana”, diceva il drammaturgo Tennessee Williams. Ora giro a te la sua intuizione, giusto in tempo perché tu possa incarnarla. Secondo la mia analisi dei presagi astrali, sei più in grado del solito di compiere questa magia. Potrai creare qualcosa di permanente da ciò che è transitorio, lasciare un segno indelebile in un processo che finora è stato caratterizzato da irrequieti cambiamenti, prendere un’iniziativa che ricorderai per sempre e per la quale sarai sempre ricordata. segno scorpione Scorpione 23 ottobre-21 novembre Nei 73 anni trascorsi su questo pianeta, Paul Valéry (1871-1945), dello Scorpione, scrisse più di venti libri. Ma tra i 25 e i 45 anni attraversò una fase che definì “il grande silenzio”. In quel periodo smise di scrivere e non pubblicò nulla. Poi ricominciò a farlo e fu candidato varie volte al premio Nobel. Anche se la tua versione del grande silenzio non è così radicale, sono lieto di annunciarti che ne uscirai prima di quanto pensi.
segno sagittario
Sagittario 22 novembre-21 dicembre Mi rattrista che i miei due poeti preferiti dell’ottocento non conoscessero le rispettive opere. Walt Whitman aveva undici anni più di Emily Dickinson e non conosceva le sue poesie. Dickinson aveva sentito parlare di Whitman, ma non aveva letto niente di suo. Avevano uno stile molto diverso: quello di Dickinson è intimo, ellittico, psicologicamente acuto; quello di Whitman è esuberante, gioviale, concreto. Ma erano i poeti statunitensi più innovativi dell’epoca. Se fosse possibile viaggiare nel tempo, manderei un Sagittario come te a organizzare un incontro tra loro. Nelle prossime settimane gli atti di unificazione creativa saranno la tua specialità.
segno capricorno
Capricorno 22 dicembre-19 gennaio Il personaggio immaginario di Sherlock Holmes (nato il 6 gennaio, quindi Capricorno) è un brillante osservatore con sorprendenti capacità investigative. Tuttavia, secondo il suo amico Watson, “non sa niente di letteratura, filosofia e politica”. Quindi non è un uomo completo. È intelligente in certe cose, stupido in altre. La maggior parte di noi corrisponde a questa descrizione. Siamo al tempo stesso acuti e ignoranti, pieni di talento e inetti, interessanti e noiosi. Secondo la mia analisi dei presagi astrali, le prossime settimane saranno il periodo ideale per affinare gli aspetti meno maturi della tua personalità.
segno acquario
Acquario  20 gennaio-18 febbraio “Le persone diventano quello che amano”, diceva la teologa del trecento Caterina da Siena. Nelle prossime settimane dovresti meditare su questa sua riflessione. Sospetto che attirerai esperienze che riflettono il tipo di amore che coltivi ed esprimi. Sarai felice nel modo in cui darai felicità. Affronterai interrogativi sull’amore che finora hai messo da parte. Potrai approfondire il tuo rapporto con l’amore e avvicinarti al tipo di persona che vorresti essere.
segno pesci
Pesci 19 febbraio-20 marzo “L’umanità è un mistero”, scriveva Fëdor Dostoevskij. “Il mistero va chiarito, e se passi la vita a cercare di farlo, non avrai sprecato il tuo tempo. Sto studiando quel mistero perché voglio diventare un essere umano completo”. Apprezzo molto il modo umile in cui Dostoevskij affronta il grande enigma in cui siamo immersi, e lo trovo particolarmente utile e appropriato per te, Pesci, perché stai per entrare in una comunione insolitamente profonda con il mistero. Ma ti do un consiglio: non misurare il tuo successo in base a quante cose in più riesci a capire, ma a quanta gratitudine provi e a quanto sono stimolanti gli interrogativi che ti poni. Fonte: Internazionale

LE CARATTERISTICHE DEI SEGNI ZODIACALI

Ariete Toro | Gemelli | Cancro | Leone | Vergine | Bilancia | Scorpione | Sagittario | Capricorno | Acquario | Pesci Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam.