Oroscopo

La NASA ha scoperto l’esistenza di nuovi segni zodiacali per un cambiamento nel cielo

La Nasa ha scoperto l’esistenza di nuovi segni. Avere un nuovo segno zodiacale sarebbe davvero bello, vero? Tuttavia, ciò significa che chi prende l’allineamento delle stelle e del cielo molto sul serio potrebbe aver guardato per moltissimo tempo le cose in modo sbagliato.

Gli appassionati di astrologia sono molto esperti riguardo alle date di ciascun segno zodiacale. Non solo sono curiosi del proprio, ma sono anche affascinati dall’idea di saperne di più sugli altri. Ma potrebbe essere necessario un veloce ripasso.

Se sei nato tra il 21 marzo e il 19 aprile, sei un Ariete. Il Toro va dal 20 aprile al 20 maggio, mentre il Gemelli dal 21 maggio al 20 giugno. Il Cancro va dal 21 giugno al 22 luglio, il Leone dal 23 luglio al 22 agosto.

Il Capricorno è nato tra il 22 dicembre e il 19 gennaio, l’Acquario tra il 20 gennaio e il 18 febbraio. Infine, i Pesci vanno dal 19 febbraio al 20 marzo.

La NASA introduce nuovi segni zodiacali

Queste date sono abbastanza facili da memorizzare e, per anni, milioni di persone si sono basate su di esse e hanno dato peso a ciò che rappresentano. Ma se fossero sbagliate?

La NASA ha confermato che il cielo che vediamo oggi è completamente cambiato da com’era quasi 3.000 anni fa, quando i babilonesi giunsero per primi alla conclusione che ci fossero 12 segni zodiacali.

Leggi anche: