News

Stop alla violenza sulle donne!! L’iniziativa della Rai per questa giornata mondiale

Insieme contro la violenza sulle donne. Dipende da te, dipende da tutti noi. È il messaggio che la Rai, nel pieno spirito del Servizio pubblico, vuole mandare anche quest’anno in occasione della Giornata internazionale del 25 novembre istituita nel 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Tanti strumenti per un unico scopo

Unire pubblico, talent, giornaliste e giornalisti delle testate Rai e addetti ai lavori in uno sforzo comune, una call to action contro la violenza, ancora più urgente e necessaria in questo periodo così difficile. Se mediamente su base annua viene uccisa una donna ogni sei giorni, infatti, come riportato nell’ultimo Dossier Viminale, durante il lockdown per l’emergenza coronavirus le donne hanno rappresentato il 75,9% delle vittime di omicidi in ambito familiare-affettivo.

Anche per questo, la Rai ha sentito l’urgenza e la necessità di trasformarsi in una vera e propria piazza virtuale. Per dare forza alla volontà di eliminare la violenza contro le donne. Con una mobilitazione coesa promossa, tra gli altri, dalle Commissioni Pari Opportunità dell’Azienda e con il contributo di Rai per il Sociale.

Le panchine rosse, diventate il simbolo dell’impegno del Servizio Pubblico contro la violenza di genere, già presenti in diverse Sedi Rai, verranno posizionate all’interno delle scenografie di alcuni programmi tv e della visual radio. Mentre tutti i protagonisti dei programmi, dei Tg e delle rubriche giornalistiche Rai saranno coinvolti nel rilanciare sui propri account social personali un messaggio di rifiuto di qualsiasi forma di violenza contro le donne.

Per la prima volta in Rai

“Per la prima volta in Rai – ha detto in conferenza stampa la presidente della Commissioni Pari Opportunità dell’Azienda Karina Laterza – abbiamo allestito un progetto comune, consapevoli che la violenza si batte sul piano culturale, le leggi sono importanti, ma accanto, prima e dopo c’è la consapevolezza culturale: la violenza sulle donne non riguarda qualcosa che accade tra due persone o all’interno di una famiglia, ma ci coinvolge tutti”.

La strada ha ancora parecchi ostacoli, considerando – ha svelato Laterza – che a Saxa Rubra una delle panchine rosse, simbolo della lotta alla violenza sulle donne adottate nei centri Rai. “E’ stata imbrattata giorni fa e sicuramente da un uomo, considerato il disegno scelto”. Quella deturpazione offensiva è stata subito rimossa, ha precisato, “ma evidentemente i simboli antiviolenza vanno rilanciati”. “Grazie Simona Sala RadioRai per aver lanciato la campagna “No women no panel, senza donne non se ne parla”. La parità si costruisce ogni giorno, anche dicendo di no a panel e confronti non equi. Avanti! @Raiofficialnews”. Così su Twitter la ministra per la famiglia e le pari opportunità Elena Bonetti.

“No women no panel – Senza donne non se ne parla”

In occasione della Giornata internazionale, Rai Radio1 rilancia la campagna “No women no panel – Senza donne non se ne parla”, in collaborazione con la Rappresentanza della Commissione Europea in Italia e la Commissaria Ue Mariya Gabriel, ideatrice dell’iniziativa.

Numero gratuito antiviolenza e stalking 1522

La Direzione Creativa Rai ha inoltre realizzato teaser, bumper per la tv, il web e la radio, uno spot istituzionale e una luminosa che sarà in onda per tutta la giornata del 25 novembre e che accompagnerà tutta la ricca programmazione dedicata.

Da ricordare, infine, le due campagne istituzionali a cura della Presidenza del Consiglio dei ministri in onda sulle reti Rai in questi giorni:

No alla violenza sulle donne, realizzata dal Dipartimento per le Pari Opportunità in collaborazione con la FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio).

-Libera puoi – Artisti, promossa dal Dipartimento per le Pari Opportunità a sostegno delle donne vittime di violenza durante l’emergenza coronavirus. Che ha lanciato un messaggio di vicinanza a quante si trovano in isolamento domiciliare. Per ricordare loro che possono contare sul numero gratuito antiviolenza e stalking 1522, sulle case rifugio e sui centri antiviolenza.

Fonte: Rainews

Leggi anche:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam. Entra anche tu nella nostra community unisciti nuovo gruppo Telegram Oroscopo Di Paolo Fox Parola di Donna.