Notizie

Pronti per l’ultima super-Luna del 2020? Sapete che è detta anche Luna dei fiori?

Maggio ci regala uno spettacolo imperdibile da lasciarci a bocca aperta col naso all’insù. Questa sarà l’ultima super luna tra quelle che hanno caratterizzato questi primi mesi del 2020.

La luna piena di stasera è anche chiamata luna dei fiori, e da non credere il cielo ci regalerà anche lo spettacolo stelle cadenti la notte del 7 maggio da vivere appieno fino al mattino.

Questo è il quarto fenomeno di quest’anno e l’ultima super luna

Il nome Luna dei Fiori è stato dato dai nativi americani per la luna piena di maggio e la seconda luna piena di primavera legata proprio ai fiori che sbocciano in questo periodo dell’anno.

Non solo fiori ma anche conosciuta come Luna della semina del mais Corn Planting Moon e di Luna del Latte, Milk Milk, poiché il latte degli animali in questo periodo risulta più buono e ricco di nutrienti.come veniva chiamata dai nativi americani per indicare l’abbondanza dei fiori del mese di maggio.

In Asia invece la chiamavano la Vesak che commemora la nascita, l’illuminazione e la morte di Gautama Buddha. Insomma la Luna Piena è legata alla tradizione ma anche affascina sempre.

Quando possiamo goderci lo spettacolo della super luna

Come al solito, i nottambuli possono godersi lo spettacolo fino al mattino con un gran finale di stelle cadenti. Quindi non solo potremo vedere la luna piena apparentemente più grande ma anche stelle cadenti che nonostante la luminosità della luna piena saranno osservabili.

Di solito è difficile poter osservare questo sciame di stelle cadenti dalle nostre latitudini ma quest’anno le condizioni saranno favorevoli e si vedranno salire sopra l’orizzonte quando la Luna volgerà al tramonto verso le 2 del mattino.

Verso le 20 di giovedì il nostro satellite naturale si troverà molto vicina dalla Terra. Questa “coincidenza” tra Luna piena e passaggio al perigeo (punto della sua orbita più vicino alla Terra), evento ormai popolarmente noto come “superluna”, la farà apparire più grande e più luminosa del solito.

Potrete seguire il Flower SuperMoon anche attraverso la piattaforma Virtual Telescope Web hai solo bisogno di un computer, tablet o smartphone e una connessione Internet. Assisterete ad un magnifico spettacolo quando il nostro satellite sarà sospeso sopra il leggendario skyline della Città Eterna, Roma.

L’influenza delle fasi lunari sulle decisioni importanti