Attualità

Poetica. Testo della canzone di Cesare Cremonini

cesare cremonini

Il testo e il video della canzone d’amore di Cesare Cremonini, da dedicare a chi ami

Poetica

 

Anche quando poi saremo stanchi

troveremo il modo per

navigare nel buio

che tanto è facile

abbandonarsi alle onde

che si infrangono su di noi

Dimmi dove sei

vorrei parlarti

tutte quelle cose che

ho mandato già in fumo

Colpa della solitudine

non l’ho mai detto a nessuno

a nessuno tranne che a te

Questa sera sei bellissima

se sai che non è finita abbracciami

E anche quando poi saremo stanchi

troveremo il modo per

navigare nel buio

che tanto è facile

abbandonarsi alle onde

che si infrangono su di noi

Dimmi come stai

perché non parli

ora tienimi con te

la tua mano nel buio

la luce è la mia solitudine

non l’ho mai chiesto a nessuno

a nessuno tranne che a te

Questa sera sei bellissima

se lo sai che non è finita abbracciami

anche se penserai che non è poetica

questa vita ci ha sorriso e lo sai

non è mai finita abbracciami

Abbracciami

Abbracciami

Troveremo il modo anche quando poi saremo stanchi