Attualità

Per quel che ne so. Testo della nuova canzone di Tiromancino e Tormento

Tormento Tiromancino

La canzone dal titolo Per quel che ne so è stata scritta da Tormento insieme a Federico Zampaglione, Raige, Dutch Nazari e Matteo Di Nunzio, e prodotto dagli SDJM. Per il momento è disponibile negli store digitali e sulle piattaforme streaming (Amazon, ITunes). Un sound tutto nuovo, una canzone che parla di amore, di quell’amore contraddittorio, che confonde e tormenta, ma che è indispensabile nella vita di tutti.

La stima reciproca e fonte d’ispirazione

Dopo 20 anni di amicizia e stima reciproca, quindi, Tormento e i Tiromancino per la prima volta collaborano ad un progetto tutto nuovo, che sembra proprio aver iniziato nel migliore dei modi.

Tormento dice che la scrittura di Federico Zampaglione è stata da sempre fonte di ispirazione : “L’atmosfera che crea il suo timbro ha sempre portato la musica italiana in nuovi territori, racchiude le più alte vette e la profondità del mare”. Dall’altra parte il leader dei Tiromancino dice dell’amico: “E’ una voce storica e unica nella scena hip hop italiana. Ho sempre amato la sua vena soul e la sua scrittura diretta e ispirata. È stato un vero piacere collaborare con un artista come lui, scrivendo e cantando il ritornello di questa canzone”.

Per quel che ne so di Tormento & Tiromancino

L’amore per quel che ne so

Ti sembra che hai imparato e poi sbagli da capo

Mescola i contro coi pro

Offre una soluzione ma complica le cose un po’

L’amore per quel che ne so

Spettacolo perfetto, regalami il biglietto

La voce nel dire di no

Non è così convinta, e poi te la do vinta lo so.

 

Un secolo in un attimo

La melodia di un battito

L’amore per quel che ne so

E’ fare finta che posso anche dirti di no.

 

Non ha un prezzo e non lo puoi pagare

Se non ti sceglie devi rinunciare

Puoi fare finta che non faccia male

E giuri che sai cosa fare

Ma lo sai bene che ci vuole tempo

Per porre fine a questo tormento

Non è un mistero e tutti lo sappiamo

Che in fondo d’amore viviamo.

 

L’amore per quel che ne so

Se strappa poi ricuce, se parli poi traduce

L’amore per quel che ne so

Abbatte le fortezze, confonde le certezze che ho

Non me lo spiego, è magico

Ciò che non vedo e immagino

L’amore per quel che ne so

E’ fare finta che posso anche dirti di no.

 

Non ha un prezzo e non lo puoi pagare

Se non ti sceglie devi rinunciare

Puoi fare finta che non faccia male

E giuri che sai cosa fare

Ma lo sai bene che ci vuole tempo

Per porre fine a questo tormento

Non è un mistero e tutti lo sappiamo

Che in fondo d’amore viviamo.

 

E non ci sono regole per quel che ne so

Nessuno schema facile per quel che ne so

Non so neanche se a credere più a quello che so

Quando tu te ne vai se ne va un po’ di me.

 

Non ha un prezzo e non lo puoi pagare

Se non ti sceglie devi rinunciare

Puoi fare finta che non faccia male

E giuri che sai cosa fare

Ma lo sai bene che ci vuole tempo

Per porre fine a questo tormento

Non è un mistero e tutti lo sappiamo

Che in fondo d’amore viviamo.

 

In fondo d’amore viviamo.

Leggi il testo delle tue canzoni preferite