Attualità

Giornata mondiale dell’autismo 2021: il Segretario generale delle Nazioni Unite fa un appello

autismo

Giornata mondiale dell’autismo 2021: una chiamata del Segretario generale delle Nazioni Unite per celebrare la Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’autismo il 2 aprile per ricordare alle persone che soffrono di tutti i loro diritti e ricordare la necessità di salute, istruzione e politiche sociali per migliorare i servizi e le risorse a sostegno delle famiglie

In occasione della “Giornata mondiale della sensibilizzazione sull’autismo” celebrata il 2 aprile, sono numerose le iniziative a sostegno delle persone colpite da questa malattia. Nella sola Italia, sebbene non esistano dati epidemiologici ufficiali, secondo il sistema informativo sanitario si stima che oltre 500.000 persone soffrano di difficoltà legate all’autismo. Identificazione, diagnosi precoce e interventi tempestivi e multidisciplinari sono essenziali per migliorare la qualità della vita di queste persone e delle loro famiglie.

Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’autismo

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’autismo nel 2007 per attirare l’attenzione sulle persone nello spettro autistico e per rivedere la necessità di salute, istruzione e politiche sociali per migliorare la necessità di servizi e risorse per le famiglie. Il nono segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha dichiarato: “In questa Giornata internazionale di sensibilizzazione sull’autismo, riconosciamo e celebriamo i diritti delle persone con autismo”.

Appello del Segretario generale delle Nazioni Unite

Tuttavia, per le persone con autismo, il 2 aprile 2021 è ancora più prezioso. “Le persone con autismo hanno il diritto all’autodeterminazione, indipendenza e autonomia e il diritto di ricevere istruzione e lavorare su base di parità con gli altri. Tuttavia, dopo COVID-19, la sospensione di importanti sistemi e reti di supporto ha esacerbato l’autismo. gli ostacoli incontrati dalle persone con disabilità nell’esercizio di questi diritti. Dobbiamo garantire che le interruzioni del lavoro a lungo termine causate dalle emergenze non inducano le persone autistiche e le loro organizzazioni rappresentative a ritirarsi dal loro diritto a lavorare sodo “, ha aggiunto Gutierrez.

No alle discriminazioni

«I diritti umani universali, compresi i diritti delle persone con disabilità, non devono essere violati al momento di una pandemia. I governi hanno la responsabilità di garantire che la loro risposta includa le persone con autismo. Le persone con autismo non devono mai subire discriminazioni quando cercano assistenza medica. Devono continuare ad avere accesso ai sistemi di supporto necessari per rimanere nelle loro case e comunità durante i periodi di crisi, invece di affrontare la prospettiva di istituzionalizzazione forzata», prosegue il Segretario Generale dell’ONU.

L’impegno di tutti anche in pandemia

«Tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere nel garantire che le esigenze delle persone colpite in modo sproporzionato da COVID-19 siano soddisfatte durante questo difficile periodo. Le informazioni sulle misure precauzionali devono essere fornite in formati accessibili. Dobbiamo anche riconoscere che quando le scuole impiegano l’insegnamento online, gli studenti con modi di apprendimento non standard possono essere svantaggiati.

Lo stesso vale per il posto di lavoro e il lavoro da remoto. Anche in questi tempi imprevedibili, dobbiamo impegnarci a consultare le persone con disabilità e le loro organizzazioni rappresentative, garantendo che i nostri modi non tradizionali di lavorare, apprendere e interagire tra noi, così come la nostra risposta globale al coronavirus, siano inclusivi e accessibile a tutte le persone, comprese le persone con autismo.

Fonte: IOdonna

LEGGI ANCHE:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno

Entra anche tu nella nostra community! Iscriviti al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno e unisciti al nostro gruppo Telegram Oroscopo Di Paolo Fox Parola di Donna.