Attualità

Hai un fisico ovale? Scopri come valorizzare il tuo corpo

ovale

La forma ovale è famosa per le sue forme morbide. Il tuo punto debole è l’addome ma non ti preoccupare. Questo body shape può essere valorizzata e armonizzata con i tagli ed i colori adatti.

 

Se non ti riconosci in questa silhouette clicca qui per trovare quella che fa al caso tuo.

 

Gli outfit per valorizzare la forma ovale

Il corpo “ovale” appartiene alla dea Giunone. Le sue forme sono piene sull’addome, il punto vita manca. Braccia e gambe tornite e seno abbondante. Insomma linee tondeggianti.

Leggi anche: Le modelle curvy più famose di Instagram all’insegna della body positivity

Questa figura viene detta anche curvy e dunque ha bisogno di linee morbide ed un sapiente utilizzo dei colori per ottenere un effetto snellente. Anche la scelta e la cura degli accessori e delle fantasie dev’essere ben proporzionato.

Vediamo cosa dona di più al corpo “ovale”.

1. Abito chemisier incrociato

Questo tipo di abito è adatto a questo corpo perché lo scollo a V si sposa bene con un busto caratterizzato da un seno voluminoso. Il migliore tessuto da scegliere è quello che cade morbido tipo il jersey, che accarezza le curve ma non stringe. L’incrocio sotto al seno supera il punto vita inesistente e addome pieno.  Esiste anche nella comodissima versione con elastico sotto al seno. E poi è molto femminile, perché anche chi ha una silhouette piena e formosa non dovrebbe mai rinunciare ad esserlo!

2. Outfit monocromatico

Il colore mono slancia di più, soprattutto se è di un colore scuro a partire sì dal nero, ma variando anche nei blu notte, bordeaux-viola, testa di moro, verde pino, antracite: colori scuri e tessuti opachi hanno un effetto snellente. Evita le tuniche ampie e senza forma tendono ad allargare la figura più che a “nascondere”. Per non perdere la definizione della silhouette nell’outfit, gioca con gli accessori, come ad esempio una fusciacca sotto al seno che rifinisce un abito o una jumpsuit.

3. Scuro sotto, colorato sopra

Sicuramente non puoi indossare sempre e solo il colore nero. Per la forma ovale, quello che funziona di più è tenere una base dell’outfit scura (quindi l’abito, il top e la gonna o il pantalone) e ravvivarla con colori e pattern: su cardigan, giacca, spolverino e ovviamente sugli accessori. Non rinunciare alla bellezza che regalano i colori giusti a valorizzare l’immagine. Fai attenzione alle fantasie: se sono tonde, grandi e molto contrastate potrebbero aggiungere peso visivo. Scegli motivi dalle forme allungate e proporzionate al tuo corpo. Ovviamente le righe verticali sono un must-have per la figura ovale.

Leggi anche:

4. Blazer, cardigan e spolverino

Se hai  braccia piene, che magari non ti piace mettere in mostra lasciandole nude. Allora nell’armadio dovresti avere 3 capi essenziali nelle diverse varianti di tessuti e di colori: la giacca modello blazer, il cardigan e lo spolverino. Il pregio consiste nella scelta di sceglierli lisci, senza troppi dettagli. Ma se ti piacciono con applicazioni e arricciature allora portali aperti, hanno un buon potere allungante e snellente. Inoltre puoi abbinarli a qualsiasi outfit: dall’abito elegante al jeans con la t-shirt.

5. Top monocromo e gonna fantasia

Una combinazione elegante e comoda adatta a diverse occasioni può essere la scelta di una casacca leggermente svasata in vita con maniche a tre quarti e una gonna a tubino non troppo aderente o un pantalone a sigaretta. Sobrietà nella parte superiore con colori scuri e solidi e colori e fantasie brillanti nella gonna e nei pantaloni. Per un tocco glamour, puoi richiamare uno dei colori meno predominanti nella fantasia, in un accessorio: bijoux, borsa o scarpa.

Leggi anche:

6. Camicia e pantaloni

Per un outfit versatile: pantaloni modello capri e camicia leggera aperta ricreando un profondo scollo a V. I pantaloni, per non creare troppo volume sotto alla camicia, dovrebbero essere lisci, senza tasche, con zip nascosta laterale o posteriore. Il segreto per non mozzare una figura non propriamente slanciata è evitare lo stacco di colori troppo netto. Se anche scegli uno dei due capi a fantasia, fai in modo che il fondo dei disegni sia scuro. In questo modo non smorzi l’effetto allungante.

7. Lingerie e tacchi

Sotto un abito, indossa una guaina shaping, fondamentale perché il capo cada a perfezione e i rotolini siano ben contenuti! Inizialmente puoi avere una sensazione di costrizione ma non preoccuparti, si dilegua in fretta. Lo sanno bene molte star di Hollywood che fanno abbondante utilizzo di biancheria shaping, del resto … “se belle si vuole apparire un poco si deve soffrire”. Attenzione ai tacchi: vietati quelli a spillo perché potrebbero far apparire la figura ancora più “grossa” per contrasto. Meglio in versione block, proporzionati ai polpacci.

Potrebbe interessarti:

Forma ovale: i capi da evitare

Linee troppo abbondanti e completamente dritte. No anche agli orli che cadono proprio sull’addome – il punto più largo della figura – portando l’attenzione lì, ano ai dettagli che aggiungono volume, no alle fantasie tonde e grosse

Per tutti i consigli di moda e trucco seguici sulla nostra pagina Facebook, basta un Like!