Attualità Salute

È davvero necessario cambiare la biancheria intima ogni giorno?

Biancheria

Da quando eravamo piccoli, i genitori ci hanno sempre insegnato di cambiare la nostra biancheria intima quotidianamente. E ‘una regola. Ma sapete perché è così importante fare questo ogni giorno? Dopo una giornata, la biancheria intima è piena di batteri, pelle morta, sudore e altre cose sgradevoli. Durante la notte, tutto questo si sviluppa sul tessuto e prolifera per esalare la mattina un profumo spiacevole. A questo punto, è meglio gettare il tutto nel cesto della biancheria, anche perchè la biancheria intima non ricambiata può avere un impatto negativo sulla nostra igiene personale e di conseguenza sul lungo periodo anche sulla nostra salute.

Ecco che cosa accade quando la portiamo per un lungo periodo.

1 Odori forti e sgradevoli

Un forte odore che viene dalle gambe è davvero una chiamata a cambiare la vostra biancheria intima. Oltre il prurito e irritazione causato, il fatto di non cambiare l’intimo ogni giorno può portare un profumo non piacevole. Anche se si dispone di una cura del corpo perfetto, questa parte del corpo accumula necessariamente batteri e sudorazione durante il giorno.

2 Infezione urinaria

Sensazioni di bruciore e dolore urinando, l’infezione urinarie possono essere molto fastidiose e difficili da sopportare. Se non trattata, può portare a complicazioni, tra cui pielonefrite, cioè, un’infezione che colpisce i reni. Normalmente, infezioni del tratto urinario sono causate da batteri che passano attraverso la vagina per raggiungere la vescica. Così, se non si cambia la biancheria intima tutti i giorni, si promuove la crescita di batteri aumentando il rischio di una infezione delle vie urinarie.

3 Eruzioni e irritazioni

La biancheria intima sporca può irritare la pelle. Infatti, a forza di grattarsi questa parte intima, a causa del prurito, si finirà per irritarla. In questo caso, l’irritazione della pelle può apparire come se fossero ustioni, e se non viene trattata in tempo, può trasformarsi in piaghe aperte o ferite.

4 Infezioni gravi

Non cambiare la biancheria intima, può anche causare gravi infezioni. Quando si suda molto ciò può causare eccessiva umidità. L’ umidità  è l’ambiente favorevole per la crescita di batteri, che alla fine possono portare infezioni. Mantenendo la stessa biancheria intima per un lungo periodo di tempo, si può solo peggiorare la situazione.

Ecco alcuni suggerimenti da prendere in considerazione per essere sicuri di rimanere freschi e sani.

  • Evitare di indossare in maniera prolungata gli indumenti stretti (jeans stretti) o collant, favorendo microtraumi per attrito, sudorazione persistente promuovendo l’umidità costante.
  • Indossare biancheria intima di cotone (slip, mutandine), non sintetici, nylon.
  • Lavare la biancheria intima a 60° (temperatura consigliata per distruggere eventuali forme di resistenza dei funghi e batteri) e ben separatamente dagli altri indumenti.
  • Lavare le parte genitali, una o due volte al giorno.

Per altri articoli Clicca QUI