Attualità

Consigli su come scegliere il nome di un figlio

bambino

La scelta del nome da dare ad un figlio, è una delle prime responsabilità che un genitore si prende per la cura del proprio bambino. Il nome è il primo regalo che una mamma ed un papà fanno all’erede e la scelta non è da sottovalutare. I nomi, segnano l’identità della persona e ne raccontano il carattere ed il modo di relazionarsi con il mondo e con gli altri.

Di seguito alcuni consigli su come scegliere con cura e amore quello che sarà il nome che pronuncerete molte volte e custodirete gelosamente nel vostro cuore.

Anche se non conoscete ancora il sesso del vostro bebè, provate a stilare una rosa di nomi, non più di tre, femminili e maschili. Provate a cercarne il significato e pensate a quello che vi ispira di più.

Consigli nella scelta del nome del vostro bambino

  1. Evitate nomi vergognosi che potrebbero in futuro mettere in imbarazzo vostro figlio;
  2. Scegliete un nome semplice e facile da pronunciare, che stia bene con il cognome;
  3. Non fatevi influenzare da opinioni e consigli contrastanti di parenti e amici;
  4. Prevedete eventuali diminutivi e sinceratevi che non siano insidiosi;
  5. Una volta scelto il nome, chiedetevi a mio/a figlio/a piacerà essere chiamato/a così per tutta la vita?

Ecco i nomi maschili più gettonati

Francesco, il nome del Patrono nazionale, il Santo di Assisi è quello più gettonato per i neonati azzurri. A seguire, Leonardo che significa “forte come un leone” e Alessandro, protettore degli uomini.

Molto diffusi anche Lorenzo e Mattia, che rispettivamente significano abitante di Laurentius e dono del Signore (popolare anche nella versione di Matteo).

Tra i più popolari: Andrea il coraggioso, Gabriele forza di Dio, Riccardo condottiero valoroso e Tommaso dotato di grande intelligenza.

Hai scoperto di aspettare una bambina e non sai come chiamarla? Clicca qui