Attualità

Body shape rettangolo: cosa indossare per valorizzare la silhouette

rettangolo

Il fisico a “rettangolo”, anche quando è asciutto, è privo di curve. Il busto, la vita ed i fianchi sono sulla stessa linea, e se braccia e spalle sono muscolose ed il seno è minuto, il fisico può risultare “mascolino”. Allora, il corpo rettangolo va ammorbidito e reso più femminile.

Se non ti riconosci in questa silhouette clicca qui per trovare quella che fa al caso tuo.

Ecco i capi e le combinazione giuste per il fisico rettangolo

Il giro vita non è il punto forte di questo body shape perché è mancante.  Per questo motivo bisogna crearlo strategicamente attraverso il “movimento” da creare con outfit caratterizzati da asimmetrie, balze, tagli di spieco, colori.

1. Abito asimmetrico

L’asimmetria, in abiti e top, è fondamentale per la silhouette a rettangolo, perché le linee diagonali spezzano la verticalità della sua forma. Per raggiungere un effetto migliore, allora l’asimmetria dev’essere accompagnata anche da drappeggi e tagli di sbieco che la vanno a rafforzare. Via libera per l’estate ai sexy abiti monospalla!

2. Abito stile impero

Il corpo rettangolo si sposa bene con l’abito stile impero. Il fatto che l’abito si allarghi da sotto il seno in giù, distoglie l’attenzione (e nasconde!) un punto vita che non c’è o che magari ha qualche rotolino che preferisci camuffare. Una variante dell’abito stile impero che mette in pratica lo stesso concetto è l’abitino a tunica, ha la forma più o meno di un rettangolo e non sottolinea il punto vita.

3. Abito a campana

Per ricreare il punto vita, allora bisogna aggiungere volume sopra e sotto con un abito a campana.  In stile anni 50, facendo percepire qualsiasi tipo di fisico sinuoso e femminile anche quando non lo è propriamente! Per rafforzare il concetto, si consiglia di aggiungere all’abito una cintura a contrasto, che aiuta a creare il focus sulla vita.

Potrebbe interessarti:

4. Top sblusato e pantalone a palazzo

Anche un pantalone a palazzo ampio con un top sblusato infilato e leggermente rimborsato, aiuta a creare un punto vita dove non c’è e rendere la silhouette un pochino più sinuosa. Ciò che è veramente importante è la morbidezza dei tessuti e la scelta delle linee che non cadano troppo rigide e dritte, bensì morbide.

5. Top con volant e gonna ad A

Avendo come obiettivo, il tramutare la figura a rettangolo in una figura a clessidra, è ottimale il top con i volant sulle spalle, infilato in una gonna ad A o a campana. Se metti volume ad altezza delle spalle, resti asciutta sul punto vita, e concludi con un altro volume nel lower body. E il gioco è fatto!

Leggi: Come realizzare lo struccante fai da te: homemade beauty routine

6. Top a godet

Il “godet” non è altro che un taglio che crea una sorta di balza. Il punto più strategico dove posizionarlo è proprio sotto il punto vita, perché questa balza ricrea la morbidezza di un fianco più femminile, e automaticamente fa percepire il punto vita più stretto. Il top a godet si completa bene con un pantalone a palazzo, cropped o a sigaretta.

7. Jumpsuit con balze

Se ti piace la jumpsuit sceglila un po’ “movimentata” e non completamente liscia e aderente al corpo. Ti vengono in aiuto ruches e volant e fantasie tondeggianti come  stampe floreali.

Leggi: Ti ama davvero? Scopri i segnali

8. Binomio di colori

Combinare nell’outfit due colori aiuta a spezzare la verticalità della figura a rettangolo e crea un focus visivo lì dove il colore cambia. Può essere sotto al seno, sul punto vita, sul fianco: dove crei stacco l’occhio cade! Scegli colori brillanti e vibranti in una combinazione super-energica!

Cosa evitare per essere perfette

Abiti in tessuto stretch e sottile che evidenziano la silhouette dritta e priva di forme. Linee e tagli squadrati e strutturati. Stampe geometriche che accentuano la geometria della figura a rettangolo.

Leggi anche:

Se vuoi consigli di moda e trucco seguici sulla nostra pagina Facebook, basta un Like!