Dove andare a Gennaio in vacanza restando in Italia

Dove andare a Gennaio in vacanza restando in Italia

Quale mese migliore per staccare la spina dalla solita routine se non Gennaio? Un bel viaggio è il modo giusto per dare inizio ai buoni propositi del nuovo anno. La vacanza invernale nei confini della bella e spesso penalizzata Italia è proprio quello che ci vuole.

Matera

La splendida Matera, in Basilicata, sarà Capitale europea della cultura 2019. Visitarla ora significa partecipare alla cerimonia di inaugurazione della manifestazione, il cui slogan è “Open the Future“. Ci saranno bande musicali provenienti da tutta la regione e dall’intera Europa ed inonderanno di note musicali i quartieri della città e le sue piazze.La città antica, costituita da edifici rupestri costruiti nelle cave naturali e Patrimonio Unesco, saràun vero e proprio palcoscenico di una singolare jam session.

In generale, la cittadina lucana è un gioiellino senza uguali, con scenari naturali e architettonici che vi lasceranno senza fiato. Oltre ai Sassi, visitate la cattedrale, dedicata alla Madonna della Bruna e a Sant’Eustachio, protettori della città, le chiese rupestri della Gravina e l’impareggiabile cucina del posto, semplice, genuina e legata alla tradizione pastorale e contadina.

Palermo

Con Palermo abbiamo ancora tutti i requisiti per parlare di città calde. Se andate in Sicilia a Gennaio ci sono buone possibilità di trovare quelle giornate di pace sulla spiaggia, forse meglio non fare il bagno ma magari fermarsi a mangiare in un ristorantino in riva al mare nella zona di Mondello è l’ideale.

Mare, arte e cultura sono a vostra disposizione: meravigliatevi di fronte alla bellezza del Palazzo dei Normanni e della Cappella Palatina, la chiesa annessa al Palazzo e dedicata a San Pietro. Oppure lasciatevi incantare dal Santuario di Santa Rosalia. Da visitare assolutamente è il Teatro Politeama, splendido alla sera fra luci e palme, così come il Teatro Massimo, frutto di un’architettura meravigliosa. Piacevole anche passeggiare fra le stradine della città, fra i palazzi antichi e i balconi delle case vecchie per un effetto nostalgia. Per coloro che preferiscono passeggiare all’aria aperta e assaporare i profumi e i colori della città, tappe imperdibili sono i mercati di Ballarò e di Vucciria, i luoghi ideali in cui perdersi.

Dolomiti, Corina d’Ampezzo

Non esistono vacanze invernali che non prevedano un soggiorno, seppur breve, in una delle località montane più famose d’Italia: le Dolomiti. La regina delle Alpi Orientali, la cui fama internazionale è dovuta in gran parte alle sue panoramiche piste, è Cortina d’Ampezzo. Situata nella provincia di Belluno in Veneto, è teatro di numerosi eventi sportivi invernali  e una destinazione top per i patiti della neve, qui si svolgeranno i Campionati mondiali di sci alpino del 2021.

Il paesaggio attorno al paese, posizionato al centro della Conca d’Ampezzo. La cucina è una vera delizia: provate i chenedi (variante dei canederli tirolesi) e i casunzei (mezzelune di pasta ripiena). Le Alpi Orientali, note anche con il nome di “monti pallidi”, sono una delle location più amate dai turisti italiani e non solo. Non perdete occasione per conoscere a fondo le sue stradine, gli animali che popolano questa location da sogno e, soprattutto, le sue cime. Una passeggiata sulle Dolomiti è l’ideale per gli amanti della natura e per gli esploratori nati.