Lifestyle

10 cattive abitudini non ammesse dal Galateo

Scopriamo insieme 10 cattive abitudini che si fanno ogni giorno che andrebbero corrette

  1. Il “Buon Appetito” non è ammesso tra le regole del bon ton. Non bisogna augurare di avere un buon pasto gustoso prima di incominciare a mangiare in quanto il principale “piacere” dovrebbe essere la compagnia dello stare insieme a tavola.
  2. Anche durante il brindisi, momento delicato per il galateo, non si deve mai dire “cin-cin” e tra l’altro anche toccare i bicchieri e sentire il tintinnio è considerato un gesto poco elegante.
  3. L’etichetta non ammette la richiesta di sale a tavola. Questo sarebbe un gesto scortese da parte di chi degusta non solo perché per il galateo è proibito ma anche perché potrebbe far intuire di non aver gradito la pietanza. A questo in realtà c’è anche un motivo economico poiché un tempo il sale era un bene prezioso e se alla richiesta del commensale il padrone di casa non ne aveva comportava una brutta figura.
  4. Qualsiasi tipo di rumore fisiologico, da quello della peristalsi dello stomaco a quello delle giunture ossee oppure lo scrocchiare delle dita è ritenuto come gesto maleducato e scortese.
  5. Anche tenere le mani in tasca non è ammesso dal bon ton, soprattutto nelle situazioni formali come cerimonie religiosi e civili oppure durante colloqui di lavoro e situazioni professionali. Il gesto denoterebbe pigrizia e scarso interesse per cui porterebbe ad infastidire chi è particolarmente legato all’etichetta.
  6. Anche se un pasto scotta parecchio è assolutamente vietato soffiare su per farlo raffreddare. Il galateo esige che le pietanze si raffreddino in maniera autonoma. Il soffio potrebbe causare piccoli incidenti come schizzi ustionanti o macchie sulla tovaglia.
  7. Un altra cattiva abitudine imperdonabile è la leccatina al cucchiaino dopo aver dolcificato e mescolato il caffè. Il cucchiaino andrebbe fatto sgocciolare discretamente appoggiandolo al bordo della tazzina fino a posarlo delicatamente sul piattino senza produrre il benché minimo rumore. In realtà, è proibito il gesto di leccare qualcosa, come ad esempio il dito indice prima di sfogliare un libro.
  8. Gli occhiali da sole oppure le lenti scure vanno sempre tolte quando si è in presenza di qualcun altro anche se è un vostro familiare. Non toglierli sarebbe veramente scortese.
  9. Mai mostrare l’etichetta dell’acqua comprata al supermercato. L’acqua va servita nella caraffa magari di cristallo. Questo sarebbe molto chic a differenza delle bottiglie di plastica che striderebbero non poco su una bella tavola imbandita.
  10. Anche quando ci si presenta per la prima volta a qualcuno non va usata la formula del “Piacere” quando si stringe la mano soprattutto se è il primo approccio. Piuttosto andrebbe usata al momento del saluto finale per il congedo per sottolineare il piacere di aver trascorso del tempo in buona compagnia.

Leggi anche:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam.