Diete

Merenda rinfrescante a zero calorie

L’estate sta finendo, negli ultimi giorni caldi, approfitta degli “spezzafame” furbi e salva-linea. Prima di passare a merende più caloriche.

Melone e Anguria

Freschi e colorati, sono comodi da portare fuori casa e da tenere in fresco. Hanno poche calorie: 15 per 100 g di anguria e 33 per 100 g di melone. Sono molto dissetanti e riequilibrano i sali minerali che l’organismo perde attraverso il sudore. L’anguria contiene Vitamina C e A, che favorisce l’abbronzatura. Il meloe contiene le Vitamine C e B oltre a sodio e potassio.

Tè e tisane

Decisamente rinfrescanti, ma meglio in versione “casalinga” e cioè preparati in casa. Con poco zucchero o miele e messi in frigo per qualche ora. Quelli confezionati o presi al bar contengono molto zucchero, soprattutto se aromatizzati tipo alla pesca o limone, quindi leggi le etichette prima di bere un bel bicchierone di calorie.

Frullato

Un mix di frutta fresca è proprio quello che ci vuole in questo periodo. Il frullato di frutta con acqua o latte: buono e rinfrescante, fornisce calorie variabili a seconda degli ingredienti. Per esempio, meglio la versione senza latte e senza zucchero, per non appesantire la linea e l’intestino (soprattutto se soffri di colite). Vuoi prepararlo a casa? Segui questa squisita ricetta: frulla 5 albicocche con 1 pesca, aggiungi mezzo bicchiere di acqua naturale. Servi in bicchieri ghiacciati con uno spicchio di limone.Questo frullato contiene molto betacarotene, un vero acceleratore della tintarella!

Succhi di frutta

Sono un’ottima alternativa alle bevande gassate, assolutamente sconsigliate sotto al solleone, e all’acqua naturale, consigliata ma magari poco gradita. Nella versione usa e getta, poi, sono comodi anche da portare in spiaggia o nello zaino della gita. In genere contengono dalle 20 alle 40 calorie per confezione, quindi  possono essere consumati tranquillamente in caso di sete. Nel dubbio scegli sempre quelli senza aggiunta di zuccheri che potrebbero far salire un po’ l’apporto calorico.

ICE TIME!

Ghiacciolo: è buono rinfresca e da sollievo immediato con poche calorie. L’unico problema riguarda gli zuccheri (ne contiene un bel po’) e i coloranti che (anche se in casi rarissimi) potrebbero provocare delle allergie. Se proprio vuoi farne una scorpacciata, almeno scegli uno con un colore “naturale”.

Granita: vale quello che abbiamo detto per il ghiacciolo, essendo fatta di acqua, zucchero e aromi non è una bomba calorica. Sceglila, però, in una versione non zuccherata ed evita gli accompagnamenti tipo brioche o patatine.

Leggi anche:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam.