Cucina

Mercurio nel pesce! Ritirato dal mercato il prodotto contaminato

Provvedimento urgente da parte del Sistema Rapido di Allerta Europeo sulla Sicurezza di Mangimi ed Alimenti. Sotto accusa del mercurio nel pesce spada.

Ancora una volta arriva una segnalazione in merito al fermo di un alimento introdotto in commercio. La cosa riguarda del mercurio nel pesce riscontrato dal RASFF, il Sistema Rapido di Allerta Europeo per la Sicurezza di Mangimi ed Alimenti.

Scopri quali prodotti non sono nocivi per la salute: clicca QUI

L’Ente opera su tutto il territorio continentale analizzando gli standard di quantitativi del cibo presente all’interno dei circuiti commerciali. E per quanto riguarda l’Italia è giunta una notifica urgente che riguarda in particolare del pesce spada congelato.

La circolare emessa risale a domenica 2 giugno 2020 e riguarda la presenza di mercurio nel pesce spada stesso, coltivato in Spagna e distribuito in Italia ed in Austria.

Il blocco da parte delle autorità è giunto alla frontiera e dunque questo tipo di pesce contaminato da un quantitativo ritenuto in eccesso dal metallo non dovrebbe essere finito in alcun modo in supermercati e negozi alimentari di sorta.

Pesce nel mercurio, è solo l’ultima di diverse allerte del RASFF

E sempre il RASFF nei giorni scorsi aveva allertato il nostro Ministero della Salute in merito all’importazione da parte del nostro Paese di carne congelata prodotta e confezionata in Turchia.

Ma tale prodotto è risultato avere il batterio della Salmonella. Una problematica potenziale per la salute dei consumatori emersa a seguito di analisi di laboratorio.

LEGGI ANCHE:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno.

Fonte: Ricetta sprint