Casa

Trucchi e consigli per stupire gli ospiti con “poco”

ospiti a casa

Non c’è cosa migliore di avere ospiti a casa con cui condividere un pasto gustoso, vero? Ebbene molto spesso tendiamo a preoccuparci troppo delle apparenze, delle pietanze che cucineremo e del loro gradimento dimenticando una regola importantissima: less is more. Questa frase perde un po’ d’effetto se tradotta in italiano ma possiamo spiegarla come “meno è meglio”. Ebbene seguendo questa regola e dando uno sguardo ai nostri consigli siamo certi che stupirai i tuoi ospiti senza impazzire o spendere una fortuna. Ecco come fare.

Le ricette sfiziose non sempre sono quelle più complesse

Per prima cosa cerca di non impazzire cercando di realizzare ricette troppo complicate ed elaborate. Se sei pratica di fornelli puoi anche metterti alla prova con ricette gourmet degne del miglior chef stellato ma a volte ciò che piace di più è la semplicità. Ecco perché potresti dare uno sguardo a diverse ricette di cheesecake fredde decorate alla frutta a cui ispirarti per preparare dessert semplici e di grande impatto che piaceranno a grandi e piccini. Dopotutto cosa c’è di più gustoso della frutta?

Segnaposto e altri oggetti “personalizzati”

Un altro modo carino e poco dispendioso per allietare i tuoi ospiti a tavola è quello di imbandire la tavola con segnaposto personalizzati, magari realizzati con qualcosa che hai già in cucina. Un’idea deliziosa è quella di arrotolare il tovagliolo e infilarlo in un bel tarallo pugliese ma non è la sola che potrai utilizzare per apparecchiare in modo originale. Le ciotoline di formaggio grattugiato, per esempio, sono un’altra idea sfiziosa che sostituirà il piatto con una composizione semplice e gustosa.

Per realizzarle ti basta disporre uno strato di formaggio grattugiato su una padella antiaderente, avendo cura di creare una forma arrotondata. Quando il formaggio sarà fuso e inizierà a scurirsi lo solleverai dalla padella e lo disporrai su una ciotola a testa in giù. In qualche minuto il formaggio si raffredderà solidificando e diventando un bel piattino da antipasto.

Il trucchetto della carta igienica

Per la casa c’è un trucchetto molto carino che consiste nel piegare i lembi della carta igienica formando un triangolo. Prendi uno dei due angoli e lo porti verso l’interno, ripetendo il gesto anche con l’altro lembo. Una volta formato un triangolo all’estremità della carta igienica richiuderai parte della punta verso l’intero.

Infine ti basterà bagnare con dell’acqua un tappo di bottiglia ed imprimerlo sui lembi. In questo modo sul rotolo si stamperà una forma rotonda che somiglierà tanto al sigillo di ceralacca con cui, nell’antichità, si chiudevano le buste da lettera. Difatti l’acqua si asciugherà velocemente sigillando la piega e dando alla carta igienica un aspetto davvero grazioso!

Profuma in modo naturale gli ambienti

Infine allieta i tuoi ospiti con qualche goccia di olio essenziale di eucalipto, rosmarino o lavanda. Queste piante rasserenano lo spirito, favoriscono il buon umore ed il relax e sono gli alleati ideali per profumare gli ambienti in modo naturale, piacevole e non tossico. Usa poche gocce di essenze sul centrotavola, sulla carta igienica o diluite in acqua e aceto per le pulizie di casa. Vedrai che profumo!