Casa

Come fare lo sparacoriandoli di Carnevale fai da te. Tutto fatto in casa

Non esiste Carnevale senza i coriandoli! L’evento dell’anno più atteso dai bambini è sempre un tripudio di colori e di divertimento. Per festeggiarlo alla grande, quest’anno puoi realizzare un tubo sparacoriandoli fai da te, magari facendoti aiutare proprio dai tuoi bambini.

A Carnevale realizza un tubo spara coriandoli con il fai da te: i bambini lo adoreranno!

Oltre a essere facile e divertente, ti serviranno soltanto alcuni materiali di riciclo che hai già in casa. E’ un’attività ludica e divertente da fare insieme, potrai stimolare la loro creatività e sfruttare quest’opportunità per insegnare loro l’importanza del riciclo creativo.

I bambini potranno apprendere quanto è facile trasformare un oggetto di uso comune in un oggetto completamente diverso e nuovamente utile.

Quindi ecco le istruzioni per realizzare un tubo spara coriandoli con il riciclo creativo: segui i nostri consigli e divertiti a creare anche dei coloratissimi coriandoli, per trascorrere un pomeriggio spensierato all’insegna del fai da te!

Cosa occorre per realizzare il tubo sparacoriandoli

Realizzare un tubo spara coriandoli fai da te non richiede un’abilità di esecuzione elevata. Anzi, si tratta di un lavoretto molto facile, che puoi proporre ai tuoi figli come attività pomeridiana da fare insieme. Ma siccome è sempre valido il detto “chi ben comincia è a metà dell’opera”, partiamo subito dal materiale occorrente:

  • tubi di cartone di varie misure (rotoli carta igienica)
  • cartoncini colorati di qualsiasi dimensione fogli di giornale o carta regalo riciclata
  • carta crespa
  • nastro adesivo colorato oppure washi tape
  • colla stick
  • forbici
  • palloncini colorati rotondi
  • glitter colorati (facoltativo)

Il procedimento

I tubi di cartone saranno la base del tubo spara coriandoli. Quindi puoi realizzare delle versioni più piccole riciclando i cartoni dei rotoli di carta igienica, oppure delle versioni maxi optando per i tubi della carta assorbente da cucina o quelli della carta stagnola. Più il tubo sarà grande, più coriandoli riuscirà a contenere.

Prendi  un palloncino tondo colorato e annoda il collo con un nodo stretto. Taglia la parte posteriore del palloncino, conservando il lato del collo annodato. In questo modo avrai creato una sorta di fionda che andrà fissata sull’estremità del tubo.

Ora inserisci il tubo di cartone all’interno dell’apertura del palloncino, cercando di adattarlo al diametro del foro. Assicurati che sul retro la gomma sia ben tesa. A questo punto non ti resta che fissare i due elementi con diversi giri di nastro adesivo.

Il momento più divertente: la decorazione

Adesso è arrivato il momento di decorare il tubo spara coriandoli come più ti piace! Puoi realizzare delle frange tagliando piccole strisce verticali su un rettangolo di carta crespa, con una lunghezza pari al diametro del tubo. Ma puoi anche decorarlo in maniera più veloce, rivestendolo completamente con la carta da regalo colorata, abbellita da stelle filanti e glitter.

Il dolce tipico del Carnevale: come fare le chiacchiere

Se hai una buona dose di creatività unita a una certa abilità manuale, potresti anche pensare di dipingerlo a mano, realizzando un tubo di Carnevale personalizzato, di sicuro molto originale.

Per esempio, se opti per la maschera di Arlecchino, potresti dipingere con la tempera gialla tutto il tubo spara coriandoli. Una volta asciutto, potrai incollare vicini tanti rombi di cartoncino colorato per realizzare il suo famoso vestito variopinto.

Insomma, per quanto riguarda le decorazioni hai davvero campo libero: non ti resta che scatenare la fantasia!

Dopo aver decorato il tubo non ti resta altro da fare se non riempirlo di coriandoli colorati, pronti per essere “sparati” al momento giusto. Per far piovere una pioggia di coriandoli e di stelle filanti, basterà inclinare il tubo leggermente in avanti e tirare indietro il nodo del palloncino fissato all’estremità.

casa e giardini

Parola di Donna è un blog aggregatore di notizie al femminile con gossip news, anticipazioni tv, ricette gustose, benessere e bellezza. Segui Parola di Donna su Google News cliccando qui oppure su Facebook cliccando qui.