Capelli

I benefici dell’acqua di riso per pelle e capelli: 100% efficace e naturale. Un rimedio che non lascerai più

Molte persone non conoscono i benefici dell’acqua di riso per pelle e capelli ma una volta scoperti non ne fanno più a meno. L’acqua di riso è un alleato per il benessere. E’ molto semplice da preparare, economica ed è un prodotto green al 100 % naturale.

Anche se può sembrare assurda come idea, l’acqua che si ricava dalla cottura del riso che in genere si butta è un rimedio naturale per il beauty di corpo e capelli. Questo prodotto di bellezza veniva utilizzato in Asia oltre mille anni fa e negli ultimi decenni è diventato un prodotto popolare anche in Occidente.

Se sei fan dei rimedi naturali ed ecologici e dei cosmetici green, allora l’acqua di riso sarà il tuo miglior alleato per quel che riguarda la cura della pelle del viso, per attenuare rughe e per trattare i capelli danneggiati.

Come preparare l’acqua di riso?

Per preparare questo prodotto naturale ti occorrerà soltanto dell’acqua e del riso e non dovrai per forza cuocerlo. Tuttavia è possibile scegliere tra 3 metodi differenti.

  1. Acqua di riso bollito
  2. Acqua di riso non bollito 
  3. Acqua di riso fermentata

Il primo metodo prevede la cottura del riso mettendo in un pentolino 1 porzione di riso e 4 di acqua fino a portare all’ebollizione. Una volta che il riso è scotto, è necessario scolarlo e mettere da parte l’acqua di cottura. A quest’ultima va aggiunta una tazza di acqua fredda e poi conservata in un contenitore coperto per circa una settimana in frigorifero.

Il secondo metodo, non prevede la cottura del riso. Sarà necessario mettere in un contenitore mezza tazza di riso e 2 tazze di acqua. Lasciare il riso in ammollo per 30 minuti e poi filtrare l’acqua che sarà immediatamente pronta all’utilizzo.

Il terzo metodo è quello più lungo perché prevede due fasi. Innanzitutto, bisognerà mettere in un barattolo metà tazza di riso e 2 tazze di acqua e lasciare in posa per almeno 15 minuti. Dopo sarà necessario filtrare l’acqua e tenerla a temperatura ambiente per 48 ore circa. Trascorso questo tempo, dovrà essere messa in un pentolino e portarla all’ebollizione. Dopo averla tolta dal fuoco e lasciata raffreddare, si dovrà diluire il tutto con dell’acqua fredda e finalmente sarà pronta all’utilizzo per una pulizia del viso o come shampoo per capelli.

L’acqua di riso naturale ed efficiente per viso e capelli

L’acqua di riso è molto utile per i capelli danneggiati e per donare brillantezza e setosità alla tua chioma. Questo prodotto semplice e naturale è molto valido per riparare i capelli e renderli vivi e voluminosi. Inoltre, anche se hai i capelli tinti, l’inositolo presente nell’acqua di riso, tende a riparare i capelli dall’interno verso l’esterno, eliminando l’effetto secco e crespo.

L’acqua di riso sui capelli puoi utilizzarla in due modi, come maschera o come shampoo fino a due volte a settimana. Un consiglio valido sempre: quando risciacqui i capelli utilizza dell’acqua tiepida ma mai troppo calda.

Ecco come preparare la maschera per capelli

Prepara l’acqua di riso scegliendo uno dei metodi che ti abbiamo spiegato sopra, aggiungi alla tua acqua qualche goccia di olio essenziale in modo da darle un po’ di profumo (scegli l’olio essenziale anche in base ai benefici che può dare ai capelli) e applica l’acqua su tutta la chioma. Esegui un massaggio al cuoio capelluto quando la applichi e assicurati di bagnare tutte le lunghezze. Lascia in posa per 10 – 15 minuti e poi risciacqua.

Ecco come preparare lo shampoo

Per creare uno shampoo per capelli all’acqua di riso, in un contenitore metti dell’acqua di riso, del sapone liquido di Castiglia e qualche goccia di olio essenziale per dare una maggiore profumazione. Dopo di che utilizzalo come un shampoo tradizionale.

Come utilizzare l’acqua di riso per la pelle di viso e corpo

Perché l‘acqua di riso per la pelle è un vero toccasana? Perché contiene vitamina E, antiossidanti, minerali e agenti nutrienti che sono grado di appianare rughe e cicatrici date dall’acne, dato che l’acqua di riso fermentata aumenta la produzione di collagene nella pelle. Quindi qual è il modo migliore per utilizzare l’acqua di riso per la pelle? Esattamente come un toner. Prendi un dischetto di cotone, metti qualche goccia di acqua di riso e passalo sulla pelle di viso e collo. Puoi anche utilizzare l’acqua di riso come base per la tua maschera viso in tessuto fatta in casa. Il trick furbo? Aggiungi all’acqua di riso del sale grosso e qualche goccia di olio essenziale per fare un perfetto scrub corpo naturale.

Fonte: Cosmopolitan

Leggi anche:

Mi dispiace!